Cuciniamo insieme: cannolini per l'aperitivo
content.jwplatform.com
in cucina

Cuciniamo insieme: cannolini per l'aperitivo

Avete già nostalgia dell’estate? Degli aperitivi in riva al mare? Il rimedio c’è. Dedicarsi al relax con gli amici gustando cose buone e semplici. Ecco un suggerimento per una preparazione molto veloce e assai golosa che invita alla convivialità.


Può essere un ottimo pretesto gastronomico per una buona bottiglia, ma anche un antipasto divertente che potete acconciare secondo estro e gusto. Basta cambiare la farciture e il gioco è fatto.

Ingredienti - 6 fette di pancarré, 50 grammi di prosciutto cotto, 50 grammi di salmone affumicato di ottima qualità, una decina di foglie di basilico e di menta, un caprino, 6 cucchiai di formaggio spalmabile (va benissimo una robiola), tre cucchiai di olio extravergine di oliva, pepe q.b.

Procedimento - Assottigliate col mattarello le fette di pancarrè e dividetele a metà. Arrotolate ogni striscia di pancarré a m’ di cannolo e fissatele con due stecchini. Pennellatele con l’olio extravergine d’oliva e ponetele in piedi una placca da forno coperta con carta-forno. Cuocete in forno a 180° gradi per circa 8 minuti o fin quando i cannolini non saranno dorati. Nel frattempo battete finemente il salmone, il prosciutto cotto e le erbe fini. Amalgamate salmone e prosciutto cotto con il formaggio spalmabile o la robiola, le erbe con il caprino aggiungendo, se serve, un pizzico di pepe e qualche goccia di olio extravergine di oliva per ottenere delle creme omogenee. Riempite con ogni composto uno sac a poche. Sfornate i cannolini, lasciateli raffreddare e poi sfilate gli stecchini. Ora riempite ogni cannolino con l’aiuto dei sac a poche delle diverse farciture. Se volete servirli in piedi mettete alla base di ogni cannolino un po’ di farcitura in modo che aderisca al piatto di portata e servite.

Come far divertire i bambini - Fatevi aiutare a montare le diverse farciture.

Abbinamento - Noi abbiamo scelto un Lambrusco rosato metodo classico. Vanno bene tutti gli spumanti d’Italia meglio se rosati.

I più letti