Il capo provvisorio dello Stato Enrico De Nicola (al centro), alla presenza di Alcide de Gasperi (sinistra) e Umberto Terracini (primo a destra) firma il testo della Costituzione Italiana, approvata il 27 dicembre 1947 (Ansa).