auto elettrica
(Ansa)
auto elettrica
Economia

«Vi racconto la mia odissea a Milano con l'auto elettrica nuova di zecca»

Nel giorno in cui l'Europa conferma lo stop ad auto diesel e benzina dal 2035 la storia di un automobilista green, pentito

“Ero fortemente intenzionato ad acquistare una Bmw Serie 7 elettrica, ma dopo un solo giorno di prova ho acquistato sì una Bmw Serie 7 , ma diesel”. Comincia così quello che appare come un vero e proprio sfogo giunto in redazione da parte di un automobilista emiliano. “Vivo nel modenese e per lavoro mi sposto spesso anche se su percorsi non lunghi, principalmente nel Nord Italia. Cambio l’auto ogni tre anni circa. Questa volta ero fortemente intenzionato a passare all’elettrico” spiega l’uomo, un piccolo imprenditore di successo.

“Dopo essermi informato e fatto le dovute comparazioni la mia scelta è caduta sulla BmW Serie7i, una vettura a mio avviso davvero straordinaria. Così contatto il concessionario per la prova di rito. Ritiro l’auto, che mi dà subito ottime sensazioni, e stabilisco, vista l’autonomia ben più che sufficiente, di recarmi ad un appuntamento a Milano, una città a sicura portata di batterie e piena di centraline di ricarica” prosegue.

E qui comincia l’odissea

prosegue su: veritaeffari.it

I più letti