stylist sanremo 2024
(Ansa)
Moda

Sanremo 2024: i brand e gli stylist che vestiranno i cantanti

A pochi giorni dall'inizio della 74esima edizione del Festival, ecco le prime indiscrezioni

La famosa settimana di Sanremo - per molti ormai un evento solenne - ha riconquistato lo splendore di un tempo, solleticando l’attenzione anche della Gen Z e diventando il palcoscenico di outfit originali e inaspettati. È stato impossibile non notare come moda e musica vadano di pari passo in queste serate dove il teatro dell’Ariston diventa il palco perfetto per far emergere la vera identità degli artisti.

Le scommesse sul TotoOutfit sono ormai aperte da giorni, ma chi sarà il protagonista di questa edizione? C’è grande aspettativa per i nomi più caldi della scorsa estate come Annalisa, Angelina Mango e i The Kolors, ma quale tra i 27 big riuscirà a rapirci il cuore con i suoi outfit?

Al momento non sono ancora stati annunciati tutti i brand che appariranno durante le serate del Festival, perciò non ci resta che ipotizzare: ad esempio, come possiamo interpretare la presenza di Mahmood in front row da Prada? Sono in buoni rapporti oppure riservano per noi grandi sorprese meticolosamente curate dalla stylist internazionale Lisa Jarvis? Altri, come Dargen D’amico, sin dalla prima apparizione a Sanremo Giovani hanno reso ben chiare le intenzioni. Sotto la guida di Rebecca Baglini, Dargen si è presentato con un total look Moncler + Rick Owens, un’immagine lontana dallo stile a cui ci ha abituato, mentre per le serate del festival sappiamo che sfoggerà 6 look custom made by Moschino.

Se invece vogliamo pensare alle strategie social, il debutto a Sanremo di Alessandra Amoroso ha tutte le carte in regola per segnare un nuovo capitolo, sia stilistico che professionale, per la cantante. L’Amoroso infatti ha da poco azzerato tutti i suoi profili social, forse in prospettiva di qualcosa di grande. Vedremo come il suo stylist, Marco de Lucia, avrà deciso di caratterizzare questo nuovo inizio. C’è invece grande attesa per il lavoro di Nick Cerioni - celebre per aver curato l’immagine dei Måneskin e di Achille Lauro - che in questa edizione seguirà Angelina Mango e Il Volo. Dalle ultime foto pubblicate sui social dalla giovane cantautrice napoletana si può pensare a una collaborazione con Etro, ma chissà quali outfit hanno in serbo per noi.

Emma ha tutte le intenzioni di lasciare il segno quest’anno, e il modo migliore è scegliere Lorenzo Posocco come stylist, il quale segue l’immagine di celebrity internazionali come Dua Lipa e Vittoria Ceretti.

Il progetto ideato al fianco della stylist Arianna Beachi per Gazzelle solleva un certo interessante solleticando la curiosità di molti, così come incuriosisce il nuovo alieno apparso al fianco di Ghali sui suoi profili social. Che sia uno spoiler dei look curati da Ramona Tabita? La Sad è indubbiamente il gruppo che dall'annuncio fa più parlare di sé. Per l’occasione il trio milanese ha chiesto l’aiuto dello stylist Pablo Patané, incoronandolo come l’artefice dei look più punk della storia del festival.

Rose Villain ha intenzione di mostrare tutte le sue sfaccettature sul palco di Sanremo, per l'occasione aiutata dalla sua stylist Rujana Cantoni, scegliendo un brand diverso per ogni serata così da raccontarsi nel migliore dei modi. Il giovane duo Valentina Motta e Federica Olmi invece ha in mano l’immagine di Sangiovanni, anche lui tra i più attesi per i suoi outfit.

I più letti