Redazione

-

Papa Francesco è arrivato a Milano. Un'intera giornata, quella di sabato 25 marzo, dedicata alla visita pastorale nel capoluogo lombardo, che con questa gallery seguiremo momento dopo momento, dai preparativi fino alla ripartenza per Roma.

LEGGI ANCHE
> Papa Francesco a Milano: il programma e come partecipare
> Papa Francesco a San Vittore: perché è importante
La visita del Papa alle Case Bianche di via Mecenate

Il Pontefice è giunto intorno alle 8.00 del mattino all'aeroporto di Linate, da dove ha poi raggiunto le Case Bianche nel quartiere Forlanini, una zona periferica del capoluogo lombardo. Qui ha visitato le abitazioni di due famiglie e a seguire ha incontrato in piazza i residenti e i rappresentanti di famiglie rom, islamici e immigrati.


A seguire ha raggiunto il Duomo (ore 10.00) dove, introdotto dal saluto dell'arcivescovo Angelo Scola, ha incontrato sacerdoti e consacrati, dialogando col loro e rispondendo ad alcune loro domande. Alle 11.00 è seguita la recita dell'Angelus sul sagrato del Duomo e la benedizione dei fedeli presenti in piazza.

LEGGI ANCHE: 
Papa Francesco e il quarto anno del suo Pontificato
Papa Francesco, le foto e la storia

Intorno alle 11.30 si è recato al carcere di San Vittore, dove alle 12.30 ha pranzato insieme a 100 detenuti del terzo raggio. La tappa successiva è stata il Parco di Monza, dove alle 15.00 ha celebrato la Messa.

Alle 16.30 si è trasferito in auto allo Stadio Meazza-San Siro per un incontro con i dresimandi 2017 e cresimati 2016 ambrosiani, riuniti in 80 mila con i rispettivi genitori e catechisti, padrini e madrine. Qui Papa Francesco ha tenuto un discorso di 40 minuti, a partire dalle di un cresimato, di una coppia di genitori e di un catechista. Il pontefice è infine ripartito per Roma dall'aeroporto di Linate.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Papa Francesco a Milano: il programma e come partecipare

Dal quartiere Case Bianche a San Vittore, fino alla messa al parco di Monza. Ecco tutto quello che c'è da sapere a un giorno dalla visita del 25 marzo

La visita del Papa alle Case Bianche di via Mecenate

Simbolo di degrado, luogo di spaccio e criminalità, le case popolari dove si recherà Francesco rappresentano l'altra Milano, dimenticata e abbandonata

Papa Francesco a San Vittore: perché è importante

È il Primo Pontefice a varcare la soglia del carcere. Prima di lui solo l'arcivescovo Montini (poi Paolo VI) e il vescovo Carlo Maria Martini

Papa Francesco, le foto e la storia

Dalla nomina a Pontefice alle scelte coraggiose, da dove arriva e come sta rivoluzionando il Vaticano Jorge Mario Bergoglio

4 anni di Papa Francesco: cosa è cambiato

È il Pontefice dalla grande opera riformatrice della Chiesa e delle finanze pontificie, che tradizionalisti e conservatori non gli perdonano

Papa Francesco e il quarto anno del suo Pontificato

Si conclude il 13 marzo, tra politica estera, accelerazione dell'ecumenismo e fine del celibato sacerdotale come punti chiave dei mesi a venire

Commenti