in cucina

Cuciniamo insieme: cocktail di caprino e cocomero

Non accendere quel fornello! È l’imperativo del giorno che precede Ferragosto. D’accordo un tempo si facevano i picnic (eufemismo) in spiaggia con pasta al forno, frittatone, fettine panate e via degustando, ma oggi è il tempo del refrigerio, dello sfizio, così abbiamo chiesto al nostro amico cocomero (alla toscana, anguria se volete per gli altri) una mano anche perché lui in cucina è versatilissimo.


Fratello maggiore, in senso delle dimensioni, del cetriolo possiamo mangiarlo anche in preparazioni salate. Per quanto vi sembri solo dissetante il cocomero ha un corredo di vitamine molto interessante (A, C e B6) ma sono soprattutto i sali minerali (potassio, fosforo e magnesio) a renderlo prezioso e a spiegare perché toglie la sete: rimineralizza il copro. Potete metterlo nelle insalate di pasta, potete mangiarlo col prosciutto, ma il suo abbinamento perfetto è con i formaggi molli. E da lì è nata questa idea.

Ingredienti - 400 grammi di cocomero ben maturo, due caprini freschi, un limone non trattato, un mazzetto abbondante di menta, maggiorana, timo, 10 cubetti di ghiaccio, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, pepe di mulinello e sale q.b.

Procedimento - Fate a brunoise (cubetti piccoli) il cocomero dopo averlo privato di semi e buccia e irroratelo con il succo di limone. Ora montate con una forchetta in una ciotola i caprini con metà dell’olio extravergine, le erbe aromatiche tritate (tenete da parte qualche foglia per guarnizione) sale e abbondante pepe. Una volta montato il formaggio, condite con due cucchiai di extravergine, ancora un po’ di sale e pepe i cubetti di cocomero. Prendete il ghiaccio e fatelo a granita (potete usare anche il mixer). Sistemate in bicchieri da Martini - o anche in coppette - un fondo di granita di ghiaccio poi aggiungete il cocomero condito e infine due cucchiai di caprino montato (se riuscite fate delle quenelles). Guarnite con delle foglioline di aromatiche e, volendo, un spicchietto di limone.

Come far divertire i bambini - Fate distribuire ai piccoli il cocomero sul ghiaccio se non addirittura fate comporre a loro tutta la preparazione.

Abbinamento - Abbiamo scelto un Sauvignon del Collio, va bene comunque un Sauvignon, oppure un semi-aromatico come Muller-Thurgau, una Malvasia o un Incrocio Bruni.

I più letti