pitti immagine uomo 106
(Pitti)
Moda

La vitaminica edizione estiva di Pitti

In scena dall'11 al 14 giugno 2024, Pitti Uomo 106 si prepara a ospitare circa 790 brand da tutto il mondo.

Fortezza da Basso si prepara a ospitare la 106esima edizione di Pitti Immagine Uomo. La kermesse, dedicata al meglio della moda maschile per la primavera estate 2025, andrà in scena dall’11 al 14 giugno 2024.

«Pitti Uomo prosegue nel suo percorso di crescita al fianco dei brand, rappresentando per una community sempre più ampia e forte un momento di incontro, di business e di approfondimento dei temi che attraversano la cultura fashion contemporanea», ha commentato Raffaello Napoleone, amministrazione delegato di Pitti Immagine. «Le aziende del settore moda, anche per la prossima stagione, hanno scelto di concentrare risorse e investimenti su Firenze e sulla nostra manifestazione che a sua volta offre ai brand una visibilità internazionale e un contesto ideale e sempre in evoluzione per incontrare gli interlocutori giusti».

Saranno circa 790 i brand presenti durante Pitti Uomo 106 — di cui il 43% proveniente dall’estero — raccolti nelle ormai canoniche categorie che spaziano dal classico all’informale, passando per il mondo della ricerca e dell’outdoor. Si parte con Fantastic Classic con la sua selezione di brand iconici del made in Italy nonché delle più alte espressioni del tailoring internazionale per poi passare all’universo contemporary targato Futuro Maschile, fatto di accostamenti, influssi, match creativi e nuove armonie.

Dynamic Attitude vede invece protagonisti quei brand simbolici capaci di fondere nelle proprie collezioni sport e streetwear seguendo i diktat di libertà e comfort, mentre Superstyling si presenta come una lente di ingrandimento sulla ricerca e sui nuovi elementi di stile capaci di anticipare le tendenze per gli anni a venire attraverso una selezione di brand internazionali ad alto tasso creativo. Infine, I Go Out è la sezione dedicata all’outdoor style con prodotti innovativi che uniscono stile e performance.

Due i focus speciali della 106esima edizione: S|Style, ormai alla sua ottava edizione, che presenta una selezione di brand impegnati a promuovere pratiche sostenibili e VINTAGE HUB Circular Fashion, alla sua terza edizione, che racconta un approccio più contemporaneo e innovativo al mondo del vintage, in collaborazione con The Way Collective.

Tanti gli eventi speciali che animeranno la città insieme a Fortezza da Basso. Una sinergia unica ed energetica che ha valso a questa edizione estiva di Pitti Uomo il titolo di Pitti Lemon. Un tema volutamente leggero, eppure dalla rappresentazione potente.

«Ludico e giocoso, il limone sta fra la palla da tennis e quella da rugby. Semplice e composto da tanti spicchi, dolce e acido, vitaminico. Insomma, un segno dalla grande potenza iconica, di senso e di sensi, che ci ha spinti ad un grande passo: lasciar da parte foto e video per le nostre campagne pubblicitarie e usare solo la grafica e solo graphic designer», ha commentato Agostino Poletto, direttore generale Pitti Immagine.

I più letti

avatar-icon

Mariella Baroli