Legge di Stabilità: tutti i numeri
ANSA/CLAUDIO PERI
Legge di Stabilità: tutti i numeri
Economia

Legge di Stabilità: tutti i numeri

L'Italia si gioca la faccia davanti all'Europa perché buona parte della monovra sarà in deficit

ANSA/ANGELO CARCONI

Tanti gli obiettivi e le cifre annunciate dal premier Matteo Renzi che vanno a comporre la legge di Stabilità 2014 (ex finanziaria) che approderà al Consiglio dei ministri mercoledì 15 ottobre. Una manovra "mai tentata" con un taglio alle tasse di ben 18 miliardi di euro. Non solo. L'Italia, questa volta, si gioca la faccia davanti all'Unione europa, anche perché buona parte della monovra sarà in deficit.

Di seguito i punti principali.

Per approfondire: Renzi, ecco la mia legge di Stabilità

30 miliardi

Il Financial Times e il Wall Street Journal del 7 agosto 2014 con gli articoli che parlano della recessione italiana

A tanto ammonta il totale delle risorse previste dalla manovra del governo Renzi per rilanciare il paese al terzo anno di recessione.

18 miliardi

Manifestazione di disoccupati (Credits: Cesare Abbate/Ansa)

Il taglio delle tasse previsto dal governo Renzi tra il 2014 e il 2015: 10 miliardi andranno al taglio dell'Irpef (80 euro in busta paga) per chi guadagna meno di 1.500 euro al mese; 6,5 miliardi al taglio dell'Irap, 1 miliardo per favorire l'inserimento di giovani azzerando i contributi alle imprese per un triennio sui nuovi assunti, 500 milioni per le detrazioni alle famiglie.

13,3 - 16 miliardi

Prima 13,3 miliardi poi 16. Sono queste due le cifre annunciate da Renzi per indicare le risorse provenienti dalla spending review che riguardano l'intera pubblica amministrazione. Se si fa conto sui 13,3 miliardi, 5 miliardi dovrebbero arrivare dai ministeri, 3 dalle Regioni, 1,8 dai comuni e 3,5 dalle Province. Non è eslcuso un intervento sulla sanità (al di fuori del pacchetto gestito dalle regioni) e sulle municipalizzate.

11,5 miliardi

bandiere_Ue Le bandiere degli Stati dell'Unione Europea a Bruxelles Imagoeconomica

Le risorse che il governo Renzi conta di recuperare spostando l'asticella del deficit dal 2,2 al 2,9%.

5 miliardi

Slot machine Slot machine SERGIO OLIVERIO / Imagoeconomica

Sono le entrate fiscali previste, di cui 1,5 miliardi dalle tasse per le slot machine.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti