Serie TV

Il Commissario Montalbano: tutto su L'età del dubbio

L'episodio in replica su Rai 1 giovedì 16 maggio. Il poliziotto di Vigata soccorre una ragazza bruttina e occhialuta e si trova alle prese con un'inchiesta complicata

Il commissario Montalbano

Francesco Canino

-

Il Commissario Montalbano fa un sogno surreale che racchiude i due pensieri fissi che accompagnano il poliziotto di Vigata: l'idea della morte e la sua relazione con Livia. Comincia così L'età del dubbio, il ventiduesimo episodio della saga de Il Commissario Montalbano, in onda in replica su Rai 1 giovedì 16 maggio. Trasmesso per la prima volta nell'aprile del 2011, fa parte dell'ottava stagione della serie tratta dai libri di Andrea Camileri.

Il Commissario Montalbano, le anticipazioni de L'età del dubbio

L'inizio de L'età del dubbio è di quelli travolgenti. Montalbano (Luca Zingaretti) sta infatti sognando il suo funerale: ad annunciargli la sua morte è Catarella, cui di solito è affidata la comunicazione funebre dei morti su cui si dovrà indagare. Alla cerimonia assistono il dottor Pasquano, che come sempre si rifiuta di rivelare particolari sulla vittima prima di aver eseguito l'autopsia, il questore Bonetti-Alderighi, che non autorizza Montalbano ad indagare sulla sua stessa morte, e l'amico e collega Mimì Augello (Cesare Bocci). L'unica grande assente è la sua fidanzata Livia, che finalmente - anche se solo in sogno - si sente libera da una relazione che non la appaga più.

 

Il commissario si alza dunque di malumore e dal suo terrazzino assiste ad un violento temporale che allaga Vigata. Sulla strada per il commissariato, Montalbano soccorre una ragazza bruttina e occhialuta, Vanna Digiulio, la cui auto sta per essere inghiottita dal fango: la donna viene da Palermo e deve andare al porto turistico dove ha un appuntamento con la zia Livia, in arrivo con il suo yacht che si chiama proprio Vanna. A ritardare l'arrivo della lussuosa imbarcazione è però il ritrovamento dell'equipaggio, che in mare s'imbatte in un canotto con a bordo un uomo morto per avvelenamento (come si scoprirà in seguito). 

Le indagini sulla scomparsa di Vanna

Il mare e il porto di Vigata diventano dunque protagonisti della nuova indagine di Montalbano che riguarda le due imbarcazioni, ormeggiate una a fianco dell'altra. Quando Vanna sparisce, Montalbano sospetta che quella ragazza apparentemente indifesa gli abbia raccontato un sacco di bugie. A complicare il tutto ci si mette pure l’ufficiale della Capitaneria di porto alla quale il commissario chiede aiuto per l'indagine: il tenente Laura Belladonna, una trentenne bella e intelligente, farà infatti perdere la testa al commissario - tanto da innamorarsi - che penserà di essere a una svolta nella sua vita. Deve forse lasciarsi andare e vivere la sua storia con Laura? 

L'età del dubbio, andato in onda per la prima volta il 4 aprile del 2011, fu seguito da 9.295.000 spettatori, pari al share 32.45% di share. Nel cast dell'episodio ci sono anche Isabella Ragonese, nei panni di Laura Belladonna, Ana Caterina Morariu, che interpreta la misteriosa Vanna Di GiulioCaterina Vertova che si cala nel ruolo della zia Livia Giovannini, e ancora Paolo GaspariniPino Torcasio.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti