Ita Airways celebra cento anni di automobilismo
Ita Airways celebra cento anni di automobilismo
News

Ita Airways celebra cento anni di automobilismo

Nuvolari, Ascari, Alboreto ed Enzo Ferrari. Ita Airways intitola nuovi aeromobili ai miti dell’automobilismo. E per i cento anni di Monza, l’ammiraglia sorvolerà la griglia di partenza del GP d’Italia.

Ita Airways sarà Title Sponsor del Centenario dell’Autodromo Nazionale di Monza. Il senso di questa importante partnership è stato illustrato questa mattina, presso il lounge di Ita Airways del Terminal E dell’aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, in una conferenza stampa alla quale sono intervenuti il presidente dell’Aci Angelo Sticchi Damiani, il presidente del Coni Giovanni Malagò e il presidente Esecutivo di Ita Airways Alfredo Altavilla. Svelato il primo velivolo Ita Airways con il logo per le Celebrazioni del 100° anniversario dell’autodromo di Monza, un Airbus A330 con livrea azzurra dedicato a Tazio Nuvolari, universalmente considerato uno dei più grandi piloti di tutti i tempi. Conosciuto in tutto il mondo come “Il Tempio della velocità”, l’Autodromo di Monza è il secondo impianto più antico al mondo ancora in funzione - l’unico nel quale si disputino ancora gare di Formula1 – ed è considerato il tracciato più veloce, oltre che uno dei più spettacolari e sfidanti dell’intero Mondiale. Per celebrare un secolo di automobilismo, tre aerei con nuova livrea azzurra della flotta Ita Airways vestiranno il logo delle celebrazioni dell’Autodromo, e oltre all’Airbus A330 dedicato a Tazio Nuvolari, altri due Airbus A319 portano il nome di Alberto Ascari, due volte Campione del Mondo di Formula 1 (‘52 e ‘53, su Ferrari), Michele Alboreto (vice-campione mondiale di F1 nel 1985, su Ferrari). La grande novità di Ita Airways sarà inoltre quella di dedicare l’Ammiraglia della sua flotta, ovvero il nuovo Airbus A350, a Enzo Ferrari, “il Drake”, ed è la prima volta in assoluto che l’uomo che ha cambiato la storia dell’automobilismo mondiale ha un aereo che porta il suo nome. L’Airbus “Enzo Ferrari” sarà l’ambasciatore nel mondo delle eccellenze del nostro Paese, ed il suo primo volo sarà speciale. Infatti, al prossimo Gran Premio di Monza di settembre sorvolerà il circuito di Monza e saluterà la griglia di partenza. Sarà un momento unico e sarà un’occasione di grande visibilità dell’Italia a livello mondiale. Inoltre, proprio questo volo sarà alimentato con carburante Saf, il combustibile ecologico per motori a reazione.

I più letti