Lifestyle

Hans Andrè in mostra a Milano

In mostra a Milano, presso "La Casa di Vetro " di via Luisa Sanfelice, il mondo coloratisssimo e caotico dell'artista svedese Hans Andrè

Aperta fino al 15 novembre, l’esposizione è composta da una quindicina di dipinti, frutto di una intelligente analisi che l'artista svedese Hans Andrè ha saputo compiere del mondo che ci circonda: una realtà rappresentata in maniera teatrale, con inquadrature televisive. Un mondo virtuale e caotico, che amplifica i mali del nostro tempo riproponendoceli all’infinito, fino a giungere al punto che vengono digeriti e assimilati come normalità. L’artista ci comunica con tutta la forza di cui è capace il suo senso di estraniamento: simbolismo, immaginazione e realtà si mischiano nel suo inconscio e ciò che ne scaturisce è un misero spettacolo della nostra umanità. Le tinte sono piatte ma molto accese, con un gran uso di rossi, gialli e arancioni, in netto contrasto con il grigio dei fondi e delle sagome nere.

Opere scarn eed essenziali, ma dai grandi contrasti cromatici, che innescano nell’osservatore un processo di critica e riflessione nei confronti della società che ci circonda: fredda, superficiale, psichedelica, alienante. Hans Andrè diventa testimone del proprio tempo, delle nostre inquietudini, del degrado sociale che stiamo affrontando e lo traduce in maniera molto efficace attraverso le scene che ci propone nelle sue tele

Hans Andrè
La Casa di Vetro di via Luisa Sanfelice, 3 Milano

A cura di:
Marcello Cazzaniga - Camaver Kunsthaus
Info per il pubblico:
Camaver Kunsthaus, Marcello Cazzaniga
Tel 328.5930092
Info per la stampa:
Alessandro Luigi Perna
Tel. 02.54010248

Hans André

Hans Andrè, Them

I più letti