«Doc-Nelle tue mani»: le anticipazioni della penultima puntata
Ufficio Stampa LuxVide
«Doc-Nelle tue mani»: le anticipazioni della penultima puntata
ARTICOLI FREEMIUM

«Doc-Nelle tue mani»: le anticipazioni della penultima puntata

Giovedì 12 novembre nuovo appuntamento su Rai 1 con la serie tv record di ascolti. Ispirata alla vera storia del medico Pierdante Piccioni, è interpretata da Luca Argentero e Matilde Gioli. Andrea Fanti rischia di essere cacciato dall'ospedale

Il cerchio si stringe e Andrea Fanti rischia il tutto per tutto pur di arrivare a scoprire la verità: chi sta cercando ancora una volta di metterlo in difficoltà? Si annuncia complessa e intensa la penultima puntata di Doc-Nelle tue mani, la serie di Rai 1 con Luca Argentero e Matilde Gioli, ispirata alla vera storia del medico Pierdante Piccioni e diretta da Jan Maria Michelini e Ciro Visco, che continua a macinare ascolti record intorno a 7,5 milioni di spettatori. Ecco cos'accadrà nel quindicesimo episodio, in onda giovedì 12 novembre.

Doc-Nelle tue mani, le anticipazioni della penultima puntata

Andrea Fanti (Luca Argentero) sta portando avanti una serie di ricerche sul Satonal, il medicinale sperimentale che sembra aver causato diversi decessi e questo continua ad agitare Marco Sardoni (Raffaele Esposito), il medico che poco prima del colpo di pistola che ha cambiato per sempre la vita di Andrea, ha falsificato un documento per nascondere la vera causa della morte di un paziente. Nel frattempo, Lorenzo Lazzarini (Gianmarco Saurino), amico e sodale di Fanti, deve combattere per far inserire Chiara nella lista dei trapianti.


Il malore di Agnese e le difficoltà di Fanti

Mentre la sua ex moglie e direttrice sanitaria dell'ospedale Agnese Tiberi (Sara Lazzaro) ha un improvviso malore, Fanti si trova improvvisamente nell'occhio del ciclone: a sorpresa, un ex specializzando lo accusa infatti di aver falsificato i dati della sperimentazione farmaceutica. Il medico è totalmente incapace di difendersi a causa dell'amnesia provocata dopo l'incidente e lo sparo e per questo cerca conferme nelle persone che gli sono vicine. Riuscirà a difendersi da un'insinuazione così infamante?

Ti potrebbe piacere anche

I più letti