Calcio

37° giornata - Chiellini da rosso. Errori contro Bologna e Cagliari

Russo valuta male il contatto tra il difensore e Pjanic e penalizza la Roma. C'era un penalty per i sardi, mentre è viziato da fallo il gol della vittoria dei siciliani

La gomitata di Chiellini a Pjanic

Meno male che il dominio della Juventus ha depotenziato la sfida dell'Olimpico con la Roma, declassata a semplice confronto tra le due migliori squadre della stagione senza che ci fosse in palio nulla di davvero importante. Meno male, perchè l'errore di Russo sul contatto (gomitata) di Chielini ai danni di Pjanic è grave: il difensore, già ammonito, andava espulso. Le moviole si dividono invece sul contatto ai danni di Llorente in area di rigore e sulla posizione di Tevez in occasione del gol di Osvaldo.

Errori pesanti anche in sfide per la salvezza. Manca un rigore al Cagliari contro il Chievo (trattenuta Dramè su Ibarbo) ed era da annullare il 2-1 del Catania a Bologna per un fallo di Rinaudo su Morleo all'inizio dell'azione. Rocch fa proseguire, Bergessio segna ed è un errore.

Ecco comunque come Panorama.it ricostruisce la classifica oggi senza gli errori arbitrali. Vale la tradizionale avvertenza che il parametro preso in considerazione sono le decisioni che avrebbero potuto cambiare concretamente il risultato (rigori non assegnati o che non c'erano, reti annullate o concesse per errore) e che la graduatoria fa riferimento alle moviole dei quotidiani sportivi italiani esprimendo non un valore oggettivo ma una tendenza.

 
© Riproduzione Riservata

Commenti