La Luna è scivolata nell'ombra della Terra in una affascinante eclissi lunare totale, durante cui il satellite terrestre ha assunto le tinte del rosso. A causare il fenomeno, una rifrazione della luce solare che, nel suo attraversare l'atmosfera terrestre prima di toccare la Luna, viene filtrata delle sue componenti blu/azzurre.

I centri del Sole, della Terra e della Luna si sono allineati alle 12.25 ora italiana. L'eclissi non è stata visibile in Europa, ma solo in Australia e Nuova Zelanda, in parte dell'Asia, in Cile, California e altre zone americane. Europei e africani hanno potuto ammirarlo solo sul web, dove anche la NASA ha trasmesso la diretta. 

L'eclissi totale di oggi, oltre ad essere la seconda dell'anno, è la seconda di una tetrade, una sequenza di quattro eclissi lunari totali consecutive. Le prossime si verificheranno il 4 aprile e il 28 settembre 2015. Le tetradi si verificano durante un intervallo temporale di circa 300 anni, ma a intervalli irregolari. 

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Guarda che luna (di Nettuno)

25 anni fa Voyager 2 sorvolava Tritone, principale satellite di Nettuno.  La Nasa ha restaurato le immagini riprese allora dalla sonda realizzando un video eccezionale

Super Luna, le foto più belle

In queste sere il nostro satellite è più vicino alla Terra, quindi appare più grande e molto più luminoso. Ecco le immagini da tutto il mondo

Commenti