Serie TV

Il Commissario Montalbano: tutto su "L’altro capo del filo"

Le anticipazioni del primo nuovo episodio della serie cult di Rai 1, in onda lunedì 11 febbraio. Montalbano alle prese con sbarchi di migranti e un muovo misterioso omicidio

Il Commissario Montalbano L’altro capo del filo

Francesco Canino

-

Il Commissario Montalbano compie vent'anni e torna su Rai 1 con due nuovi appuntamenti, tratti dagli omonimi romanzi e racconti di Andrea Camilleri. La serie evento record di ascolti con Luca Zingaretti riparte lunedì 11 febbraio con l'episodio dal titolo L’altro capo del filo, in cui irrompe l'attualità: oltre che con un efferato omicidio, il commissario di Vigata sarà infatti alle prese con gli sbarchi di migranti e l’emergenza umanitaria.

Il Commissario Montalbano, "L’altro capo del filo", le anticipazioni 

Il commissariato di Vigata è allo stremo delle forze. Montalbano e i suoi si devono infatti occupare degli sbarchi dei migranti: i turni di lavoro sono incessanti e i poliziotti lavorano senza perdere mai umanità e senso di giustizia, tra uomini persi in mare e ragazze violentate durante le traversate. 

In mezzo a tutto questo, un terribile delitto si abbatte su Vigata e irrompe nella trama de L'altro capo del filo, tratto dall'omonimo romanzo di Andrea Camilleri: Elena Biasini viene infatti barbaramente massacrata nella sua sartoria. L’omicidio in un primo momento pare inspiegabile ma Montalbano saprà afferrare il filo della vita di questa donna misteriosa e straordinaria, fino a scoprire la lacerante verità che sta dietro la sua morte.




 

Montalbano tra gli sbarchi dei migranti e un nuovo omicidio

In una strana notte si compie un terribile omicidio, un assassinio feroce e indecifrabile. La vittima è Elena (Elena Radonicich), una giovane sarta che Salvo Montalbano (Luca Zingaretti) conosce perché è un’amica di Livia (Sonia Bergamasco), bellissima e misteriosa, che gli sta preparando un abito nuovo. Che ruolo avranno nell’inchiesta sull’assassinio il medico arabo che vive a Vigata e la giovane assistente maghrebina della sarta?

L’inchiesta sulla vita della giovane uccisa porterà il commissario dall'"altro capo del filo", fino ad arrivare nel profondo Nord dell’Italia: per la prima volta, infatti, Montalbano dovrà andare a cercare la soluzione di questo nuovo giallo in un piccolo paese del FriuliVenezia Giulia.


In attesa di arrivare alla soluzione del tragico omicidio, proseguono gli sbarchi, che il regista Alberto Sironi ha voluto raccontare in maniera dettagliata. "Ci siamo documentati, abbiamo visto la verità, abbiamo aspettato anche noi gli arrivi notturni assieme alla Polizia, agli agenti di Frontex, alla Guardia Costiera, alla Protezione Civile, alle organizzazioni umanitarie. E poi abbiamo ricostruito nel film le storie di chi arriva in cerca di salvezza e il lavoro di quelli che sono demandati a riceverli", ha spiegato Sironi.


Il cast de L’altro capo del filo

Nel cast de L’altro capo del filo il pubblico ritroverà i personaggi più amati della serie di Rai 1, tra cui Mimì Augello (Cesare Bocci), Fazio (Peppino Mazzotta), Catarella (Angelo Russo) e Livia, la fidanzata di Montalbano, interpretata da Sonia Bergamasco. I due nuovi episodi - il prossimo, Un diario del ‘43, andrà in onda lunedì 18 febbraio - fanno salire a 34 i film complessivi della serie. Quanto agli ascolti, dopo il picco massimo raggiunto nel 2018 con 12 milioni di spettatori e il 44% di share, c'è curiosità per vedere se verrà raggiunto un nuovo record.

Per saperne di più: 

© Riproduzione Riservata

Commenti

Cookie Policy Privacy Policy
© 2018 panorama s.r.l (gruppo La Verità Srl) - Via Montenapoleone, 9 20121 Milano (MI) - riproduzione riservata - P.IVA 10518230965