Sport

Le nuove monoposto del Mondiale 2015

Presentate tutte (o quasi) le macchine che prenderanno il via della nuova stagione della Formula 1. La Red Bull temporeggia con la mimetica

La prima a mostrarsi è stata la Williams, che ha anticipato tutti facendosi vedere sulla copertina del magazine F1 Racing. La FW37 disegnata da Pat Symonds ha il musetto più largo e basso rispetto a quella dell'anno precedente. Discorso simile per la seconda arrivata, la VJM08 della Force India, che anche quest'anno si avvarrà dei motori gentilmente offerti dalla Mercedes. La prima grande novità della scuderia indiana sta nei colori: il nero e l'argento hanno avuto la meglio sul bianco. Cambiamento radicale invece per la Lotus, che abbandona i motori Renault per ricevere anch'essa i gettonatissimi propulsori Mercedes. Bella da vedere, la E23 Hybrid, e chissà, probabilmente migliore di quella che ha fatto decisamente male nel 2014. Giovedì 29 è stato il turno della McLaren della coppia d'assi Button-Alonso. La nuova MP4-30 propone un telaio più stretto e soprattutto un nuovo motore. Dal 2015 riparte infatti ufficialemente la collaborazione tra la casa di Woking e la Honda. L'obiettivo della McLaren? Fare la storia, come suggerisce l'hashtag che ha accompagnato la presentazione della monoposto, #makehistory. 

Le ultime cinque scuderie a mostrare i propri gioielli sono state, nell'ordine, Sauber, Ferrari (clicca qui per vedere le foto della nuova SF15-T), Toro Rosso, Mercedes e Red Bull. Jerez è stato il primo banco di prova, l'occasione per testare le novità più importanti e per consentire ai piloti di prendere confidenza con le nuove vetture. Tutto è ormai chiaro, quindi, almeno per quanto riguarda l'aspetto esteriore delle monoposto. Anzi, no. La Red Bull, che aveva ammesso di essere indietro rispetto allo sviluppo della RB11, ha deciso di mascherare quanto più possibile alcuni particolari della vettura, presentandosi ai test in terra spagnola con una monoposto stile mimetica in bianco e nero. 


Williamsf1.com
WILLIAMS Ecco la FW37 disegnata da Pat Symonds. Il motore è stato fornito dalla Mercedes. Confermati i due piloti, Bottas e Massa
Ti potrebbe piacere anche

I più letti