Calcio

Tevez ha scelto: Juventus addio, torna al Boca Juniors

In Argentina annunciano l'accordo: l'Apache torna a casa e firma per tre anni. Si cerca un compromesso per l'indennizzo del cartellino

boca

Matteo Politanò

-

Carlos Tevez saluta la Juventus, la serie A e l'Italia. Ha deciso di tornare in Argentina, al Boca Juniors, la squadra che lo ha lanciato e che ha nel cuore. In patria hanno già annunciato l'accordo tra le parti: lunedì scorso il giocatore ha incontrato il presidente del club xeneise Angelici che lo ha accontentato con un'offerta altissima, la più costosa nella storia del calcio argentino. 3 anni di contratto a circa 4 milioni di euro a stagione. 

Tevez va via, chi in attacco nella Juventus?

La Juventus ha preso atto della volontà del giocatore ma aspetta di capire le proposte del Boca Juniors. Il club bianconero ha diritto ad un indennizzo di circa 5 milioni di euro ma la sensazione in Argentina è che il club italiano non opporrà resistenza alla partenza dell'Apache. Beppe Marotta dovrà ora accellerare le trattative per colmare il vuoto lasciato dal numero 10: 50 reti in 96 presenze ufficiali. 

 

Sui social è già tam tam per un addio quasi annunciato ma che lascia l'amaro in bocca ai tifosi bianconeri. I numeri e la classe di Tevez hanno riportato la Juventus ai piani alti del calcio europeo e l'hashtag #AdiosCarlos raccoglie messaggi d'affetto e appelli disperati. Alla delusione bianconera risponde però l'euforia argentina: i tifosi del Boca sono in visibilio e i loro messaggi con le foto di Tevez in maglia gialloblu viaggiano sulla rete con l'hashtag #VuelveCarlitos e #VuelveTevez.

© Riproduzione Riservata

Commenti