italiani
Getty Images
italiani
Sport

Italiani all'estero: Giovinco, Soriano e Sansone protagonisti, delude Zaza

In MLS ancora decisivo l'ex Juventus, italiani bene in Liga. Ecco prestazioni e pagelle dei nostri giocatori nell'ultimo weekend europeo

Come è andato il week end dei calciatori italiani all'estero? In MLS Giovinco è tornato in campo con il suo Toronto FC dando subito spettacolo mentre in Liga ci sono conferme per i due italiani del Villareal, Sansone e Soriano. In Usa in campo anche Pirlo e Nocerino mentre con il Psg sono scesi in campo sia Verratti che Thiago Motta. Scorri la lista per vedere tutte le pagelle

Sebastian Giovinco (Toronto FC): 8

The Atomic Fly continua ad essere decisivo nel campionato americano. I Toronto FC vincono in rimonta contro i Chicago Fire e l'ex Juventus è ancora determinante: rigore realizzato e assist

Nicola Sansone (Villareal): 7

L'ex Sassuolo è ancora determinante per il Sottomarino Giallo. Segna l'1-1 per il Villareal su rigore e lotta fino all'80' nella sfida contro il Las Palmas prima di uscire tra gli applausi dei tifosi. 

Roberto Soriano (Villareal): 6,5

Dopo la prima doppietta in Liga l'ex blucerchiato è ancora determinante nella vittoria del Villareal sul Las Palmas. È suo l'assist a tempo praticamente scaduto che regala i tre punti ai gialli. 

Marco Verratti (Psg): 5,5

Più nervoso del solito offre una prova opaca contro il Marsiglia e viene sostituito da Emery dopo un'ora di gioco. Al suo posto entra Matuidi ma il Psg non va oltre lo 0-0 casalingo. 

Thiago Motta (Psg): 5,5

Fa legna in mezzo al campo ma come Verratti soffre la giornata no di tutta la squadra. A dieci minuti dal termine viene sostituito da Ben Arfa. 

Andrea Pirlo (New York FC): 6

In campo per 73 minuti nella vittoria del suo New York FC contro i Columbus Crew. Lascia il posto a Lampard che con due assist collabora a fissare il risultato sul 4-1 finale. 

Antonio Nocerino (Orlando City): 6,5

L'ex milanista gioca 90 minuti da titolare nella vittoria della sua Orlando City contro il DC United. Il match finisce 4-2 e il centrocampista italiano mostra tutta la sua esperienza in mezzo al campo. 

Giulio Donati (Mainz): 5

Il difensore italiano ex Inter affonda insieme ai compagni di squadra nella pesante sconfitta esterna del Mainz contro lo Schalke 04. 

Giuseppe Rossi (Celta Vigo): n.g.

L'ex stella di Villareal e Fiorentina gioca solo pochi minuti nel match stravinto dal suo Celta Vigo in casa contro il Deportivo La Coruna per 4-1. 

Andrea Mancini (Cosmos): n.g.

Il figlio dell'allenatore ex Inter fa il suo esordio con la squadra americana a due minuti dalla fine di una partita persa 4-0 contro il Miami FC allenato da Alessandro Nesta. 

Simone Zaza (West Ham): 5

Lascia il campo tra i fischi dopo 69' minuti di poco e nulla contro il Sunderland. Gli Hammers vincono allo scadere ma per l'ex juventino il bottino in Premier League è ancora di zero reti e i tifosi inglesi non perdono occasione per sottolinearlo. Torna in Italia già a gennaio?

Angelo Ogbonna (West Ham): 6,5

Per un italiano in difficoltà come Zaza il West Ham ne ha un altro che va alla grande. Ogbonna gioca sul centrosinistra contro il Sunderland e offre l'ennesima prestazione sicura uscendo tra gli applausi del pubblico di casa. 

Federico Piovaccari (Cordoba): 7

L'ex Sampdoria e Cittadella entra in campo al 58' della sfida casalinga contro l'Elche e trova il gol dieci minuti più tardi. Peccato per un cartellino giallo ingenuo nel finale. 

Pierluigi Gollini (Aston Villa): 6,5

L'ex portiere del Verona mantiene la sua porta inviolata nella vittoria dell'Aston Villa per 1-0 in casa contro il Fulhma. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti