I tifosi del Liverpool? Credono in Balotelli
Getty Images.
I tifosi del Liverpool? Credono in Balotelli
Sport

I tifosi del Liverpool? Credono in Balotelli

Come stanno reagendo oltremanica all'arrivo di SuperMario? "Molto bene", rispondono dal fan club italiano dei Reds. Dove non mancano invece gli scettici - Un fallimento... vincente - I retroscena

“Molti di noi, me compreso, speravano che fosse il solito chiacchiericcio di mercato, che Balotelli fosse soltanto uno dei tanti attaccanti accostati al Liverpool nelle ultime settimane. Poi, è arrivata la conferma e abbiamo cominciato a prendercela con il nostro manager, Brendan Rodgers, perché non abbiamo capito fino in fondo le logiche di questa operazione. No, non abbiamo preso bene la notizia, perché conosciamo il giocatore e sappiamo cosa ci possiamo aspettare da lui”. Per Andrea Ciccotosto, membro del direttivo del fan club italiano ufficiale del Liverpool , sono tante le incognite che si nascondono dietro al trasferimento più reboante della sessione estiva del calciomercato tricolore. Eppure, dall'altra parte della Manica, la pensano diversamente.

Già sentito i vostri “colleghi” di Liverpool?

“Certo che sì e devo dire che da quelle parti la notizia è stata presa molto meglio. Pare che abbiano dei buoni ricordi di come andarono le cose al Manchester City. Insomma, loro hanno più fiducia di noi. Per carità, stiamo parlando di un giocatore che ha delle buone qualità e che ha sempre fatto il suo, non stiamo parlando di un bidone, ecco. Sarà che qui in Italia siamo condizionati da tutte le notizie che abbiamo letto sul suo conto”.

Crede che Balotelli troverà subito spazio nell'undici titolare dei Reds?

“I nostri dubbi nascono anche da questo aspetto. Il Liverpool gioca con scambi rapidi e prevede il sacrificio di tutti i suoi uomini. Lo stesso Sturridge torna spesso in copertura e dà una mano ai compagni a centrocampo. Balotelli ha potenzialità enormi, ma non è il giocatore che ci aspettavamo che il nostro manager prendesse. A mio parere, non partirà tra i titolari, almeno nelle prime gare”.

Il Liverpool avrebbe accettato di versare nelle casse rossonere 20 milioni di euro. Come giudica l'investimento?

“Da questo punto di vista, dico di sì, perché molte squadre inglesi hanno speso cifre enormi per giocatori che sulla carta hanno qualità inferiori a Balotelli. Spero però che non si esageri con l'ingaggio: ho sentito che gli avrebbero offerto 6 milioni a stagione per 4 anni. Mi sembrano un po' troppi per un calciatore che oggi rappresenta ancora un'incognita”.

Twitter: @dario_pelizzari

Ti potrebbe piacere anche

I più letti