Calcioaparole: le 10 dichiarazioni più interessanti di ieri
Claudio Villa/Getty Images
Calcioaparole: le 10 dichiarazioni più interessanti di ieri
Sport

Calcioaparole: le 10 dichiarazioni più interessanti di ieri

Dal duello Conte-Benitez alla "confessione" di Maradona, dall'omaggio di Lippi alla rabbia di Higuain. Ecco le parole che hanno lasciato un segno nelle ultime 24 ore

1. Marcello Lippi, tecnico Guangzhou Evergrande
"Dedico la vittoria della Champions asiatica alla mia famiglia e a Alex Del Piero, un grandissimo campione, un onore averlo avuto come mio giocatore".
Fonte: Tuttosport

2. Thiago Silva, Psg
"Il Milan? E’ un momento difficile per il club, ma soprattutto per i dirigenti. Galliani sta subendo una grande pressione su di sé, però secondo me non è colpa sua: il Milan sta pagando cose sbagliate fatte in passato, però mi manca davvero tanto. Mi dispiace per questa situazione, ma è nei momenti difficili che escono fuori i giocatori veri".
Fonte: Sky Sport

3. Delio Rossi, tecnico Sampdoria
"Nel momento in cui non hai fiducia, non devi aspettare le gare per vedere come vanno a finire. Sono un uomo di mondo e, in generale, la penso così: se c'è fiducia credo sia normale andare avanti, se non c'è fiducia è meglio concludere i rapporti al di là dei risultati ".
Fonte: Sampdoria.it

4.Antonio Conte, tecnico Juventus
"Abbiamo giocato alla grande, il segnalinee doveva avere una lente di ingrandimento in occasione del primo gol. Dispiace che per una partita vinta in maniera netta mi si chieda di questo episodio, è un fatto che sminuisce una squadra che ha vinto in modo straordinario. Dopo un minuto e mezzo potevamo stare già 2-0".
Fonte: Gazzetta.it

5.Antonio Conte 2
"L’allenatore, oltre ad essere molto bravo sul campo, deve essere anche un fine psicologo e trovare situazioni per tenere tutti sulla corda. Si prendano tutti un po’ di responsabilità: chi non vince ha fallito. Sul bel gioco abbiamo costruito le nostre fortune".
Fonte: Gazzetta.it

6. Vincenzo Montella, tecnico Fiorentina
"Questa squadra ha bisogno di divertirsi, che significa cercare la giocata, è una caratteristica di alcuni singoli. Se cerchi di tappare questo, c’è il rischio che gli tappi questa creatività che li rende così".
Fonte: Gazzetta.it

7. Rafa Benitez, tecnico Napoli
"La Juve ha 100 milioni di fatturato in più del Napoli".
Fonte: Sky Sport

8. Rafa Benitez 2
"Ho dieci chili in più perché ho vinto dieci titoli in tutto il mondo".
Fonte: Domenica sportiva

9. Gonzalo Higuain, Napoli
"Primo gol im fuori di giocco e qui me fischia foul a me quando e rigori hahahah".
Fonte: Twitter

10.Diego Armando Maradona
"Prima che andassi al Barcellona la Juventus mi aveva contattato attraverso Sivori, ma ero troppo piccolo e non avevo voglia di lasciare l’Argentina. E poi l’Avvocato aveva un grosso problema con la Fiat, e portare un giocatore come me, con quello che costavo, poteva far restare male tutti gli operai. Non ne abbiamo parlato più, sono rimasto in Argentina".
Fonte: Stop & Gol, Cielo

http://calcioaparole.wordpress.com

@dario_pelizzari

Ti potrebbe piacere anche

I più letti