People

Il principe Harry e Meghan Markle: perché è un matrimonio rivoluzionario

L'ultima volta che un membro della famiglia reale inglese si è innamorato di una donna divorziata americana ha dovuto rinunciare alla corona

Principe Harry e Meghan Markle, le foto del fidanzamento ufficiale a Kensington Palace

Barbara Massaro

-

Senza quello strappo d'amore Elisabetta non sarebbe mai diventata Regina. Forse anche per questo la Sovrana inglese ha dato il via libera alle nozze tra il nipote Harry e Meghan Markle. Il comunicato è stato battuto stamane e a darne informazione è Clarence House.

Il comunicato ufficiale

"Il principe di Galles - si legge nel testo condiviso anche sui social network - è lieto di annunciare il fidanzamento tra il Principe Harry e Miss Meghan Markle".

Le nozze avverranno nella primavera del 2018 e, da quanto riporta la nota, Harry ha informato Sua Maestà e gli altri membri della famiglia reale ricevendo, evidentemente, la benedizione della Regina. La coppia, conclude il testo, vivrà nel Nottingham Cottage di Kensington Palace.

La Regina e il Duca di Edimburgo si sono detti "Lieti per la notizia e augurano alla coppia ogni bene". William e Kate, in una nota diffusa da Kensington Palace hanno commentato dicendo: "E' stato splendido conoscere Meghan e vedere quanto lei e Harry siano felici".

Gli indizi del fidanzamento imminente

L'annuncio era nell'aria da giorni: Meghan, 36 anni, si era trasferita a Londra dopo aver lasciato la sua casa di Toronto e la serie tv Suits della quale è stata protagonista per sei stagioni.

I suoi due cani, come prevede la legge, sono in quarantena a Londra e la Markle è stata vista girare per la città protetta discretamente dalle guardie reali privilegio concesso in esclusiva ai membri della famiglia di Sua Meastà.


 

Secondo i tabloid inglesi Meghan e Harry avrebbero già incontrato l'arcivescovo di Canterbury Justin Welby per chiedergli l'autorizzazione al matrimonio in Chiesa, poiché l'attrice è divorziata dal 2013. (E' stata sposata con Trevor Engelson per 2 anni).

Se l'autorizzazione verrà concessa le nozze potrebbero essere celebrate a Westminster Abbey.

I precendenti

L'ingresso di Meghan nella royal family è la più grande rivoluzione della monarchia inglese da 80 anni a questa parte. Ottantuno per la precisione. Era il 1936 quando Edoardo VIII scelse di rinunciare al trono per poter sposare un'altra divorziata americana, Wallis Simpson uscendo così dalla famiglia reale.

Ne derivò una crisi istituzionale profonda che rischiò di mandare in rovina il nome dei Windsor. Fu Albert, fratello del Re e padre di Elisabetta, a salire al trono con il nome di Giorgio VI (il nome Albert risultava troppo tedesco) aprendo la strada al regno di Elisabetta II che, altrementi, non sarebbe mai diventata Regina.

Il destino ha fatto sì che la stessa Elisabetta, dopo 81 anni, abbia dovuto gestire la presenza di una divorziata americana nel cuore di un membro della famiglia reale.

Quasi un secolo fa era impensabile e inammissibile che a Buckingham Palace potesse entrare una donna divorziata e per di più non inglese: non lo avrebbero permesso l'etichetta, la legge e tanto meno l'opinione pubblica che, nel 1936, scriveva: "Non accetteremo una divorziata americana come moglie del futuro re". Ancora negli anni '50 la principessa Margareth, sorella della Regina, dovette rinunciare all'amore per Peter Townsend in quanto divorziato.

Perché si tratta di una rivoluzione

Le cose, però, ora sono molto diverse. E la Regina lo sa. Senza dubbio quanto successo ai tempi di Lady Diana è stato propedeutico affinché la monarchia iniziasse un lento cammino di modernizzazione e accettasse, per esempio, che il figlio della Regina divorziasse o che la madre di un erede al trono frequentasse altri uomini e che si rifacesse una vita.

Meghan, però, non è solo una donna divorziata, ma è anche figlia di una madre di colore e discendente da schiavi: un suo avo era uno degli schiavi liberati nel 1865 e lei è molto orgogliosa delle sue origini. 

Che i tempi del fidanzamento fossero maturi lo si era capito già a fine estate quando Meghan, dopo un anno di frequentazione con Harry, è apparsa per la prima volta mano nella mano con il Principe agli Invictus Games di Toronto.

Sarà pronta?

Look informale molto distante da quello di Kate per Meghan che, di sicuro, d'ora in avanti dovrà confrontarsi più volte con lo stile dell'impeccabile cognata.

La Markle portava jeans strappati sulle ginocchia e camicia con maniche risvoltate: molto american style, ma look lontano dal gusto british con cui dovrà fare i conti.

Fino a quel momento Meghan aveva solo dovuto relativamente reggere il peso di un fidanzato di tale importanza, ma da oggi le cose cambieranno e i media si chiedono se la donna sia preparata al ruolo che l'attende.

Fino ad ora è stata sempre lontana dai riflettori e anche la proposta di matrimonio è stata fatta in maniera privata. Persino alle nozze di Pippa Middleton Meghan non era stata invitata in quanto non fidanzata ufficialmente con Harry. La Markle era arrivata solo in serata per un brindisi informale con gli sposi.

Il lento avvicinamento a Buckingham Palace

Già a primavera di quest'anno,però, si era capito che i due facevano sul serio e Harry ha fatto di tutto perché Meghan fosse accettata dalla nobile nonna.

I primi a conoscere la futura sposa sono stati Kate e William che hanno dato la benedizione ai due innamorati, poi è stata la volta di Carlo e Camilla per arrivare, infine, alla Regina con cui Meghan avrebbe preso il the un pomeriggio.

Chissà cosa avrà pensato in cuor suo Elisabetta che, proprio a causa di una divorziata americana è diventata regina, trovandosi faccia a faccia, dopo 80 anni, con una donna con lo stesso background che avrà l'onore di sposare quel principino dai capelli rossi che amava uscire la sera, frequentare le modelle e fare baldoria e che ora, a 33 anni, è pronto a mettere la testa a posto sfidando leggi ed etichette per amore.

Per saperne di più:

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Principe Harry e Meghan Markle per la prima volta in pubblico insieme

E' successo a Toronto in occasione della manifestazione paralimpica Invictus Games

Meghan Markle rompe così il silenzio sulla relazione con il principe Harry

Intervistata da Vanity Fair l'attrice dice: "Sono pazza di lui"

Principe Harry e Meghan Markle, cena romantica a Kensington Palace

La nuova coppia funziona e l'attrice è volata a Londra per trascorrere qualche giorno con lo scapolo reale

Principe Harry, prima paparazzata con la fidanzata Meghan

Sulla prima pagina del Sun è arrivata la tanto attesa foto della nuova coppia

Il Principe Harry difende la nuova fidanzata Meghan Markle

Un comunicato ufficiale di Kensington Palace diffida i paparazzi dal seguire l'attrice americana

Commenti