Al via i vaccini per i bambini tra i 5 e gli 1 anni. Ma le prenotazioni sono sotto il 10%
Al via i vaccini per i bambini tra i 5 e gli 1 anni. Ma le prenotazioni sono sotto il 10%
Salute

Al via i vaccini per i bambini tra i 5 e gli 1 anni. Ma le prenotazioni sono sotto il 10%

Regione pre regione le cifre raccolte dalle varie piattaforme che raccontano come le famiglie italiane abbiano molti dubbi sul vaccino per i loro bambini

Da oggi anche i bambini nella fascia di età compresa tra i 5 e gli 11 anni potranno vaccinarsi contro il Covid. È questa l’ultima grande battaglia della campagna vaccinale che ha come obbiettivo dichiarato il 50% delle adesioni. Ma purtroppo dai primi dati delle prenotazioni si è delineato un quadro molto distante rispetto alle aspettative del Governo e dell'Istituto Superiore di Sanità. Infatti su una popolazione di under 12 di quasi 3 milioni e 600mila persone si è avuta in questi primi giorni un’adesione che oscilla tra il 2 e il 10% del totale. Una partenza lenta, per certi versi imprevista, molto accentuata in regioni come la Sicilia e la Campania dove al momento i contrari al vaccino sono la quasi totalità della popolazione. Le prenotazioni infatti non superano l'1%.

Vediamo nel dettaglio le cifre aggiornate stando alle comunicazioni raccolte dalle regioni questo pomeriggio:

Lombardia

Le prenotazioni in Lombardia sono partite il 12 dicembre. I primi dati parlavano del 4% alla fine del primo giorno di accessi alla piattaforma. Ad oggi (ore 16.30) le prenotazioni sono state più di 61 mila, l'11%. Si tratta del miglior dato tra le regioni italiane Che ci siano però ancora molti dubbi tra le famiglie lombarde lo dimostra l'iniziativa organizzata da chi gestisce la campagna vaccinale nella regione di un incontro (online) con medici ed esperti per rispondere alle domande ed ai dubbi di mamme e papà.

Lazio

Nel Lazio le prenotazioni del vaccino anti Covid per i bambini dai 5 agli 11 anni hanno avuto un’adesione di circa il 9,7% con 35mila vaccini prenotati in meno di 24 ore su una platea di 360mila bambini.

Emilia-Romagna

In Emilia Romagna le prenotazioni per il vaccino anti Covid della fascia under 12 sono iniziate il 13 dicembre e ad oggi sono state prenotate 15344 dosi di vaccino che coprono il 6,2% dei bambini dai 5 agli 11 anni. La platea potenziale dei vaccinabili è di 240mila bambini.

Sicilia

La Sicilia è maglia nera per le prenotazioni con una percentuale dello 0,19% di prenotazioni di vaccini anti Covid della fascia di età under 12. Ossia 700 prenotazioni su una platea 309mila bambini.

Puglia

La regione pugliese ha adottato un sistema che non prevede le prenotazioni per la fascia di età 5-11 anni. Sono le scuole a chiamare i genitori come è avvenuto per gli studenti dai 12 ai 18 anni e le somministrazioni dei vaccini avvengono negli istituti scolastici. La fascia di età degli under 12 comprende 284276 bambini.

Toscana

In Toscana le prenotazioni dei vaccini anti Covid sono partite il 10 dicembre con un’adesione ad oggi di circa il 7,8%. Al 15 dicembre infatti sono stati prenotati 16802 dosi di vaccino rispetto a una platea di 215mila bambini

Veneto

In Veneto le prenotazioni sono partite il 13 dicembre con un totale delle prenotazioni aggiornato al 14 dicembre del 4,7%. Sono state registrate nella giornata di ieri 15045 prenotazioni su una platea di 320mila bambini tra i 5 e gli 11 anni.

Campania

Nella regione campana nelle prime 24 ore dall’apertura delle prenotazioni avvenuta il 13 dicembre si è avuta una percentuale delle adesioni dell’1,04% su una platea 388349 bambini tra i 5 e gli 11 anni per un totale di appena 4080 vaccini prenotati.

Piemonte

In Piemonte le prenotazioni sono partite il 10 dicembre quindi con largo anticipo rispetto alle altre regioni ma in 4 giorni si è registrata un’adesione del 5,7 per cento con 14mila vaccini prenotati su una platea di 245mila bambini tra i 5 e gli 11 anni.

In Calabria, Abruzzo e Sardegna le prenotazioni partiranno oggi. Ma i dati delle altre regioni non fanno ben sperare in una grande adesione da parte della popolazione.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti