Benzina e diesel, nuovo aumento dei prezzi
Benzina e diesel, nuovo aumento dei prezzi
Economia

Benzina e diesel, nuovo aumento dei prezzi

Previsto un rincaro delle accise di 0,42 centesimi al litro. Un totale di 65 milioni di nuove entrate per lo Stato

E ci risiamo. L'Agenzia delle Dogane ha comunicato che da domani, 11 agosto, e fino al 31 dicembre del 2012, ci saranno nuovi rincari per le accise sui carburanti: +0,42 centesimi al litro (0,51 iva inclusa). Ovviamente l'annuncio arriva inatteso. E farà nuovamente discutere. Non poco.

La decisione prevede che le aliquote dell'accisa sulla benzina saliranno da 724,2 a 728,4 euro ogni mille litri, mentre quelle sul diesel da 613,2 a 617,4 sempre ogni mille litri. L'incremento genererà maggiori entrate per lo Stato pari a 65 milioni di euro e servirà per finanziare il bonus per i gestori dei carburanti oltre che per far fronte alla riscossione agevolata delle imposte nelle zone terremotate dell'Abruzzo.

Insomma, siamo di fronte all'ennesimo rincaro. Dall'inizio del 2011 le accise sulla benzina sono aumentate di 16,44 centesimi, mentre quelle sul diesel di 19,44 cent, a cui va ad aggiungersi l'effetto moltiplicatore dell'Iva cresciuta dal 20% al 21%. L'ultimo incremento, di 2,42 centesimi Iva compresa su entrambi i prodotti a favore del terremoto in Emilia, risale allo scorso giugno.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti