Tredici brani dai suoni rock-blues. Tre produttori di grandissima qualità come T Bone Burnett, Brendan O'Brien e Don Was. Una collaborazione importantissima con Bono. Tutto questo (e non solo) è il nuovo disco di Zucchero "Black Cat", in uscita per Universal domani venerdì 29 aprile in tutto il mondo.

Il ritorno del cantante di Reggio Emilia era stato anticipato dal primo singolo Partigiano Reggiano (in Italia) e da Voci (all'estero).


La scelta del titolo "Black Cat" è stata spiegata dallo stesso Zucchero: "Quando ho dato questo titolo non ho pensato al gatto nero che attraversa la strada, questo è piuttosto ovvio. Per gli afroamericani il gatto nero è sempre indice di un buon auspicio, contrariamente a noi. Per loro è un modo di dire, si salutano dicendo Hey cat, how are you?, come a dire Hey man, è un saluto confidenziale, amichevole".

E ha continuato: "Ho deciso di dare questo nome al disco perchè, più degli altri, è un album nero, con radici nella musica afroamericana. È un album libero come libero è il gatto. Il gatto è selvatico come questo album, i suoni sono ruvidi, marci, ma è anche un disco un po' anarchico, perchè il gatto non è così domestico, come può esserlo il cane".

Tra le tracce degne di nota Streets Of Surrender (S.O.S.), con la partecipazione alle chitarre di Mark Knopfler e il testo scritto insieme a Bono, dopo la tragedia del Bataclan a Parigi. Come ha spiegato in un incontro con i giornalisti, Zucchero - dopo aver accettato (super volentieri) di cantare con gli U2 nella loro recente data a Torino - Bono gli ha chiesto: "Come posso sdebitarmi con te". Così, Zucchero ha colto l'occasione. Streets of Surrender (S.O.S.) è nata proprio in questo modo. 


Le tracce contenute in questo album dalle sonorità decisamente rock-blues saranno presentate live da Zucchero in un'occasione speciale: il cantante farà dieci concerti in Italia, tutti all'Arena di Verona (il 16-17-18-20-21-23-24-25-27-28 settembre; i biglietti sono disponibili su Ticketone.it e nelle prevendite abituali), dove "saranno presenti anche alcuni ospiti". Poi, un tour europeo che si aprirà il 1 ottobre da Stoccarda e che terminerà il 17 novembre a Ruse, in Bulgaria. 

© Riproduzione Riservata

Commenti