Giovanni Ferrari

-

"Stasera abbiamo voglia di divertirci. Arrivare al Forum è un grande sogno che si realizza. È servito tutto, in primis esibirci nei bar con dieci persone". Così Benji & Fede ci hanno raccontato, a poche ore dall'inizio della prima data del "0+ Tour" al Forum (sold-out), le loro emozioni per questo importante traguardo. L'emozione dei due ragazzi per questa loro prima volta al Forum è palpabile. A due anni dal loro album di debutto, "20:05" (l'orario in cui si sono scritti per la prima volta su Facebook e - per questo motivo - anche l'orario di inizio del concerto di ieri sera), il Forum ha il sapore della consacrazione. Mese dopo mese, video dopo video, brano dopo brano, Benjamin e Federico sono riusciti a tenersi stretto un vastissimo pubblico di adolescenti. "Questo concerto lo dedichiamo alle nostre famiglie che ci hanno sempre sostenuti: non è scontato", ci ha raccontato Benji. "Io in particolare lo voglio dedicare a mio papà, che ci ha lasciati poco più di un anno fa", ha confessato commosso Federico.




L'occasione è importante. E il palco lo ricorda, imponente. 20 metri di larghezza e oltre 400 mq di pavimentazione bianca. La passerella che avvicina ancora di più i due artisti di Modena ai fan è lunga 30 metri. Alle loro spalle, poi, oltre 130 mq di display con led ad alta risoluzione. L'apertura del concerto è con Adrenalina: sul palco anche sei ballerini. Subito dopo Troppo forte e Lettera, che stupisce i fan con la prima delle due piogge di petali (la seconda sarà su Tutta d'un fiato). Ma i record del duo non sono finiti: "Siamo i primi artisti italiani a fare una diretta di un concerto sui social", ha detto orgoglioso Benjamin durante il live. E, in effetti, oltre ai numerosissimi fan presenti al Forum, l'evento di ieri sera è stato seguito da migliaia di ragazzi sulla pagina Facebook dei due. "È figo perché ci rappresenta molto", ha continuato Benji.

L'intero concerto alterna brani del primo disco "20:05" e dell'ultimo "0+". Non è da te, Forme geometriche (in "video featuring" con Jasmine Thompson che "non poteva esserci stasera, ma chissà: magari ci raggiungerà in un'altra data"), Senza te e A casa mia, tra i brani più sentiti da parte del duo. Forse a causa dell'emozione, in certi momenti l'intonazione di Federico non è al massimo: questo è un elemento su cui il cantante dovrà esercitarsi un po'. A suo favore, invece, il fatto che per la prima volta ha accennato alcuni movimenti sul palco. È finalmente a suo agio. E si vede. 


Per Quando si rimane da soli, Benji & Fede chiedono al pubblico di mettere in tasca i cellulari. Per godersi senza alcuna mediazione il brano. L'esperimento è riuscito (ed è stato molto piacevole da vedere, anche grazie alla presenza al piano di Benjamin, che durante il live si dimostra un valido polistrumentista). Subito dopo è il momento della hit Lunedì e di Traccia n.3, cantata in duetto con Max Pezzali.

Benji & Fede (che questa settimana sono in copertina di Panorama) hanno deciso di proporre un medley acustico, in un secondo palcoscenico (rialzato), costruito davanti alla tribuna: Prendimi per mano, un medley di Fino a farmi male e Tempo di cambiare e anche la cover di Shape Of You di Ed Sheeran. 


Dopo Boomeranghi, brano dal sapore estivo particolarmente apprezzato dal pubblico (impazzito), è il momento del duetto con Annalisa in Tutto per una ragione (una bella sorpresa) e di Una foto. Il bis è con Amore Wi-Fi, Eres Mia (sul palco anche Xriz), la romantica New York e Tutta d'un fiato, "il brano che ci ha fatto iniziare alla grande questo percorso discografico". 

Dopo questa anteprima, il 23 aprile inizierà da Torino il tour di "0+" (qui tutte le date). 

© Riproduzione Riservata

Commenti