Pitti 104: Stefano Ricci presenta «The Book»
(News Press Photo)
Moda

Pitti 104: Stefano Ricci presenta «The Book»

Lo stilista ripercorre la sua storia, nata per caso da una cravatta, in un volume da collezione. Presentato per la prima volta a Fortezza da Basso

«I miei sogni, le mie visioni grafiche, la ricerca della qualità, il prodotto». Tutto racchiuso in un libro - The Book - presentato oggi a Fortezza da Basso, durante le giornate di Pitti 104.

Stefano Ricci racconta la sua carriera attraverso parole e immagini, una prima monografia di 500 pagine - per i suoi 50 anni di attività - cui hanno contribuito 31 autori e 52 fotografi. Disponibile in due formati - Limited Edition (300 copie) e De Luxe (2000 copie) - disponibili dal mese di settembre, The Book è un volume da collezione, con coperta in pelle rilegata a mano, che ripercorre per temi un percorso di eccellenza, nato con una cravatta nel 1972 e trasformatosi in un brand leader nel luxury lifestyle maschile globale.

«Ho voluto un libro che non fosse troppo autocelebrativo» scrive Ricci nell’introduzione. «Sono orgoglioso di essere riuscito a costruire un gruppo di lavoro che, pur crescendo nei numeri, non ha mai tradito il proprio DNA. Non è stato facile. Ma non esiste risultato che non nasca dal sacrificio e dalla tenacia».

«Condensare i miei pensieri in un volume sembrava semplice. E invece, nel corso dei mesi, abbiamo aggiornato costantemente le priorità narrative e descrittive. Mi perdonerete per questo. […] Ai miei figli ho sempre dato questo suggerimento: facciamo poche cose, ma facciamole per bene. Quando si deve esagerare, insomma, non tiriamoci indietro. Ecco, forse abbiamo un tantino esagerato nella costruzione di questo stampato. Ma spero vivamente ne sia valsa la pena» ha concluso lo stilista.

The Book ripercorre l’intera storia del brand, facendo rivivere emozioni e storie autentiche, uniche, quali su tutte il racconto dell’amicizia che ha legato per anni Stefano Ricci al Presidente Nelson Mandela. Un libro che non insegue le celebrities, ma che parla di «Amici di famiglia», in una celebrazione dei valori più importanti.

Non mancano certo i ricordi legati alle sfilate celebrative, svolte nei luoghi più esclusivi del mondo, dalla Galleria degli Uffizi passando per la Sala Bianca di Palazzo Pitti fino ad arrivare al Tempio di Hatshepsut a Luxor.

The Book è uno di quei volumi da conservare per riscoprire ogni volta, pezzo dopo pezzo. Il guardaroba maschile, i dettagli di stile, i segreti della sartoria e poi ancora la pelletteria, l’oreficeria, l’argenteria, le fragranze, ogni tassello va a comporre la storia di Stefano Ricci, che oggi guarda ancora speranzoso al futuro e a «quanto c’è ancora da fare».



(Alessandro Moggi)

I più letti