Prana, la filosofia orientale che sta conquistando il mondo
iStock
Prana, la filosofia orientale che sta conquistando il mondo
Lifestyle

Prana, la filosofia orientale che sta conquistando il mondo

Chi pratica yoga avrà già sentito parlare di questo termine. Il Prana è infatti il concetto logico di energia, una forza vitale presente in noi e nel mondo, connaturata al respiro. Letteralmente il termine sanscrito prāṇa ( प्राण ) si traduce come “vita” ma anche come “respiro” o “spirito”. Il Prana esiste, sotto diversi nomi, in moltissime culture. I cinesi lo chiamano "chi" o “qi” , mentre i giapponesi lo chiamano "ki". I Maori in Australia lo chiamano "mana", mentre i greci lo chiamano "pneuma". Gli islamici lo definisco “ruh”, gli ebrei “ruah”. Gli antichi aztechi invece lo chiamavano “teyola”, ovvero ciò che rende vivi.

«È difficile spiegare il prana come è difficile spiegare Dio» diceva B.K.S. Iyengar. Sono tanti i volumi e gli articoli dedicati a questo concetto, ma sono tutti concordi sul fatto che il Prana sia la nostra forza vitale. Tutto ciò che vibra energeticamente è prana, anche le energie inesplorate dalla scienza e dalla fisica come la luce, il calore, la gravità, il magnetismo e l’elettricità.

All’interno del nostro corpo sono presenti cinque Prana che agiscono in relazione ai cinque chakra inferiori e alla varie nadi. Il primo si chiama Prana ed è situato tra la laringe e il diaframma. Controlla il funzionamento di cuore e polmoni e tutte le attività della regione toracica come respirazione, deglutizione e circolazione del sangue. L’Apana è invece localizzato nella regione pelvica tra l’ombelico e il perineo. Apana controlla le funzioni di reni, vescica, intestini e degli organi escretori e riproduttivi. Samana è situato tra l’ombelico e il diaframma e agisce come equilibratore delle due forze sopra menzionate. Non a caso la parola saman significa “equilibrio”. Samana attiva e controlla gli organi digestivi e le loro secrezioni ed è responsabile della digestione e dell'assimilazione. Udana è localizzato nelle estremità del corpo: braccia, gambe e testa. È responsabile di tutti gli organi sensoriali e degli organi di azione e controlla il sistema nervoso simpatico e parasimpatico. Infine, Vyana rappresenta la forza vitale che pervade tutto il corpo. Agisce come riserva di energia e sostiene tutti gli altri prana che richiedono un aiuto extra.

A questi cinque Prana principali se ne affiancano altrettanti di natura minore: nata è responsabile per eruttazione e singhiozzo; kurma apre gli occhi; krikara induce fame e sete; devadatta è responsabile degli sbadigli; e infine dhananjaya è responsabile della decomposizione del corpo dopo la morte.

Pranamat Eco

Pranamat è un'azienda specializzata in set da massaggio da usare in casa. Il massaggio scioglie infatti le tensioni muscolari, allevia il mal di testa e previene l'emicrania. Non solo, è dimostrato che il massaggio attenui il dolore e se fatto prima di andare a letto aiuta a riposare meglio.

Pramat nasce in Lettonia nel 2009 e da allora si dedica alla felicità delle persone (e del pianeta). L'azienda utilizza solo materiali rinnovabili e da sempre si occupa dello sviluppo di processi a rifiuti zero. Persino le scatole che contengono i loro prodotti sono realizzate con materiali biodegradabili. Durante il 2020, Pramat ha anche donato 40.000 mascherine a operatori sanitari sparsi in 10 paesi.

Ma com'è fatto il set da massaggio Pranamat Eco? Composto da un cuscino che si adatta alla forma del corpo e un materassino per la schiena, il kit Pranamat Eco è l'unico tappetino da massaggio al mondo clinicamente testato. Ogni oggetto è costituito da molteplici elementi a forma di fiore di loto i cui petali appuntiti, a contatto con la pelle, esercitano pressione sul tuo corpo, attivando così le aree biologicamente attive che stimolano il sistema nervoso centrale, migliorando la circolazione linfatica del sangue e favorendo con l'ossigenazione un apporto di sostanze nutritive. L'aumento del flusso sanguigno aiuta ad avviare un processo di recupero nelle aree soggette a pressione. Il rilassamento profondo dei muscoli elimina la tensione e gli spasmi che causano mal di schiena e dolore nella zona cervico-brachiale. Come nel caso del classico massaggio, Pranamat ECO aiuta a rilasciare endorfine, note anche come "ormoni della felicità", che hanno un effetto analgesico e anti-stress, diminuiscono il livello di ansia e aumentano il senso di soddisfazione, tranquillità e sicurezza.

Il tappetino e il cuscino da massaggio Pranamat Eco assecondano i principi della riflessologia e della digitopressione. In un design ecosostenibile unico, combinano i principi del massaggio tradizionale con i saperi della medicina antica, entrambi legati a doppio filo al magistero olistico e al suo legame tra mente corpo e mondo. Il kit massaggio Pranamat garantisce risultati «che cambiano la vita» entro trenta giorni. E le valutazioni dei clienti lo dimostrano. Con oltre 2 milioni di tappetini prodotti, è il marchio numero uno al mondo da undici anni.

Ecco qualche numero interessante, in merito ai suoi benefici. Il 97% dei partecipanti agli Studi Clinici ha evidenziato un rilassamento muscolare totale, una postura migliore e una colonna vertebrale più forte, ideale per chi ha mal di schiena, dolori lombari o soffre di sciatica. ll 95% dei partecipanti allo studio clinico ha anche riscontrato un miglioramento del sonno, mentre l'83% dice di essersi liberato dalla fatica e dall'apatia. Infine, il 93% ha notato una pelle più tonica ed elastica.

Freddy Energy, l'activewear che segue i flussi energetici del corpo

Freddy Energy nasce dalla filosofia orientale secondo cui il corpo umano è attraversato da meridiani energetici ove scorre l'energia vitale, chiamata anche Prana. Tutti noi siamo dotati di Prana, la cui conservazione deriva dal corretto svolgimento di tutte le funzioni psicologiche, emotive e fisiologiche necessarie al mantenimento armonico dell'equilibrio.

Con la collaborazione del professionista Carlo Intiso, Freddy ha così dato vita a un brevetto rivoluzionario. La tecnologia Freddy Energy prevede infatti il posizionamento di alcune semisfere di alluminio lungo la linea di determinati meridiani del corpo per attivare una specifica mappa energetica che stimola sensazioni di leggerezza ed equilibrio fisico.

Scarpe

Grazie alla tecnologia Freddy Energy le scarpe sembrano così leggere da non sentirle quasi ai piedi e così comode da far desiderare di non toglierle mai. Si tratta del modello FR107EN di Freddy, disponibile in quattro varianti colori, fucsia, giallo, grigio e nero, nelle quali le semisfere in alluminio sono state posizionate in alcuni punti specifici sulla parte interna della tomaia e sopra e sotto la suola interna in modo da stimolare maggiormente una sensazione di leggerezza per i piedi.

Top

Un reggiseno sportivo che grazie alla tecnologia Freddy Energy dà sostegno e aiuta a percepire maggiore fluidità ed equilibrio in ogni movimento. Freddy Energy Bra è a sostegno medio, in tessuto tecnico, con scollo tondo e spalline regular con retro a vogatore. Si tratta di un capo confortevole e dinamico concepito per la pratica di attività sportiva per il suo sostegno e comfort. L'applicazione delle semisfere all'interno della parte posteriore, agevola una sensazione di maggiore fluidità dei movimenti delle braccia e del collo.

Pantaloni

Un legging sportivo che grazie alla tecnologia Freddy Energy, stimola sensazioni di armonia e benessere per le gambe. Si tratta dell'iconico legging Superfit lanciato la scorsa stagione e pensato in due modelli – lunghezza corsaro e 7/8 - e proposto in colore nero sia in heavy jersey che in D.I.W.O.® (Dry In, Wet Out), l'innovativo tessuto realizzato da Freddy che permette la massima traspirazione della pelle agevolando l'evaporazione del sudore.

Fascia polso

Una fascia da polso che, grazie alle semisfere applicate in specifici punti, agevola una sensazione di leggerezza e di armonia nei movimenti quotidiani.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti