Il calendario dell'avvento perfetto per addolcire l'attesa del Natale
iStock
Il calendario dell'avvento perfetto per addolcire l'attesa del Natale
Lifestyle

Il calendario dell'avvento perfetto per addolcire l'attesa del Natale

«Beati coloro che coltivano la voluttà dell’attesa» scriveva il drammaturgo francese Jean Josipovici. Non è però dalla Francia che ci giunge la tradizione del calendario dell’avvento. L’invenzione si deve al tedesco Gerhard Lang, un editore protestante che nel 1908 creò il primo calendario come lo conosciamo oggi. Al tempo, in Germania c’era già l’usanza di aspettare il 25 dicembre facendo 24 piccoli pacchetti da scartare, ma a Lang si devono i disegni, le finestrelle da aprire, i dolci e i cioccolatini che oggi arricchiscono la nostra attesa.

Negli ultimi anni i calendari dell’avvento sono stati declinati in centinaia di stili diversi e sembra che ogni brand abbia il suo. Il motivo è semplice: grazie a questo oggetto ricercato e divertente le vendite di un marchio possono aumentare dal 15 al 20%. Jo Malone, azienda di profumi di lusso, ha iniziato a produrre il primo calendario nel 2014 e in soli sei anni è passato da 100 pezzi a oltre 10.000. Secondo Emily Saunders, buyer per i grandi magazzini inglesi Selfridges, «le prime ricerche per i calendari dell’avvento arrivano ad agosto».

Il calendario a base di cioccolato

Il più tradizionale - e apprezzato dal 73% dei consumatori - dei calendari dell’avvento è quello che nasconde cioccolatini e altri dolciumi. Leader del settore non può che essere l’italiana Ferrero. «Più delle luci, più delle canzoni, una sola cosa sancisce ufficialmente l’inizio del Natale: l’apertura della prima finestrella del calendario dell’avvento Kinder». Il calendario 2020 è stato prodotto in due versioni contenenti cioccolatini e biscotti. Kinder ha pensato anche di fare una sorpresa speciale a tutti gli amanti di «Happy Hyppo» e inserirli a sorpresa nel calendario, per un’attesa ancora più dolce. Per gli adulti, il calendario dell’avvento Ferrero collection è il modo perfetto per vivere le settimane che ci separano dal Natale scoprendo ogni giorno una specialità Ferrero. Le grafiche sono ispirate ai paesaggi cittadini innevati e mai come quest’anno potrete fantasticare di essere tra le strade illuminate di Parigi o davanti al maxi albero di New York.



Il calendario beauty

Forse una delle scelte più amate dal pubblico femminile, il calendario dell’avvento beauty è diventato un vero must have da collezionare. Le signore di Londra fanno la fila per ore fuori dai grandi magazzini Liberty per accaparrarsi uno degli esclusivi calendari dell’avvento (nonostante il prezzo si aggiri attorno alle 215 sterline). Se non vi basta volare con la mente fino alla capitale britannica, Miin Cosmetics è pronto a portarvi fino a Seoul. Il brand spagnolo ha creato il primo e unico calendario dell’avvento che nasconde 24 prodotti cosmetici coreani, sia mini che full-size, dalla cura del viso, al corpo e persino ai capelli. Già sold out è invece il calendario dell’avvento firmato Diptyque. Un cofanetto con cassetti meravigliosamente decorato dalle illustrazioni dell’artista Ugo Gattoni, che continua a conservare la sua magia dopo le feste. Il calendario racchiude alcune delle candele e dei profumatori iconici del marchio, in versioni mini e full-size. Asos ha invece ideato un doppio calendario, da 24 o da 12 giorni. Racchiusi nel suo scrigno in plexiglass - perfetto per essere riutilizzato - si trovano una serie di prodotti per il viso e per il corpo. Gli uomini potranno invece approfittare del calendario «grooming» con proposte esclusive di brand come House 99, LAB Series e Harry’s.

Il calendario alcolico

Per tutti coloro che amano un cocktail durante le feste, il classico calendario dell’avvento di è rinnovato e nasconde il vostro superalcolico preferito. Rum, whiskey, gin o bourbon scalderanno le vostre giornate invernali. Imperdibile quello firmato Jack Daniels. Ogni casella del calendario dell’avvento nasconde un regalo made in Jack: in totale 21 mignon tra il classico Old N°7, il dolce Tennessee Honey, il ricercato Single Barrell e il morbido Gentleman Jack. Tre caselle, invece, celano altrettante sorprese pensate per rendere ancora più unica la strada di avvicinamento alle feste. Il cofanetto Nespresso in edizione limitata, che raccoglie una selezione della linea Original, per assaporare ogni giorno un caffè diverso, vi aiuterà a smaltire la sbronza.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti