Dopo il terremoto nel Sichuan e altre foto del giorno, 22.4.2013
Dopo il terremoto nel Sichuan e altre foto del giorno, 22.4.2013
Foto

Dopo il terremoto nel Sichuan e altre foto del giorno, 22.4.2013

La giornata di oggi in otto scatti, dalla Cina alla Somalia, da Londra a Nuova Delhi

Gli scatti della selezione di oggi ci portano nell'area di Lushan, nella provincia del Sichuan, in Cina, dopo il terremoto; nel cimitero militare dell'Armata Rossa a Cybinka, nella Polonia occidentale; nella residenza di campagna di Putin a Novo-Ogariovo, fuori Mosca, in Russia; a Tosno, nella regione di San Pietroburgo, in Russia; e poi a Londra, a Pohang in Corea del Sud, a Nuova Delhi in India, e a Jazira, alla periferia di Mogadiscio, in Somalia.


"Immagini che scorrono sul monitor delle "agenzie": il mondo come lo avvertiamo,  mediato, non dall'impossibile ritmo continuo delle televisioni, ma dal  ritmo discreto degli scatti dei fotografi; un flusso di momenti che  inquadrano una giornata. Una serie di "istanti infiniti" che ci aiutano a  vedere. Nessuna ambizione di primato estetico - troppo veloce e caotica  la selezione; ma, certamente, il valore estetico delle fotografie scelte è parte della loro funzione, non solo "documento", ma soprattutto  espressione delle possibilità della fotografia come media narrativo e  rappresentativo."

EPA/LECH MUSZYNSKI

22 aprile 2013. I resti di oltre 400 soldati sovietici vengono sepolti nel cimitero militare dell'Armata Rossa a Cybinka, nella Polonia occidentale. Nel 1945, al termine della seconda guerra mondiale, i soldati  dell'esercito sovietico  morti nella battaglia di Kostrzyn vennero sepolti in fosse comuni. I resti sono stati esumati nel corso della scorsa settimana presso l'ex cimitero militare sovietico di Kostrzyn.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti