Chi Siamo
Panorama è un settimanale che ha fatto la storia dell’editoria e del giornalismo italiano. Nato nel 1962, per anni parte del gruppo Mondadori dal primo novembre 2018 è stato acquistato dal gruppo creato da Maurizio Belpietro editore anche de La Verità.
La Piattaforma Digitale e la sua evoluzione
Il sito www.panorama.it ha una storia pluriennale e fin dall’inizio non si è limitato a ospitare i principali articoli del settimanale ma ha fornito ai lettori approfondimenti sui fatti di cronaca e sulle notizie della giornata allargando ancor di più il perimetro degli argomenti trattati. Nel 2015 è nata la sezione video ed è stata implementate l’attività social su Facebook e twitter. I risultati dell’attività digital raccontano una crescita continua e di successo con punte di diversi milioni di utenti unici al mese e milioni di pagine viste. Da ora www.panorama.it apre una nuova fase: una nuova piattaforma e, presto, nuove proposte editoriali per essere sempre più al passo con i tempi, sempre più connessi e vicini ai lettori. Da oggi siamo il primo sito letteralmente diviso in due. Una parte a pagamento dedicata a tutti quei lettori che vorranno partecipare alla community e vedere che cosa c’è dietro il Paywall. Non solo i contenuti del magazine, ma anche materiale extra sempre più approfondito in aggiunta a inchieste di giudiziaria, finanza, esteri e politica. Ospitiamo, però, anche un’ampia sezione gratuita per chi desidera leggere articoli verticali. Oltre alle news trovate tutto ciò che vi può interessare sulla tecnologia (per le aziende e per i consumatori), sui viaggi, sul cibo e sul vostro tempo libero. Più avanti aggiungeremo altre sezioni: moda, motori e cresceremo nell’offerta di video e podcast. In modo che sia sempre più facile sentire Panorama durante l’arco della giornata.
La Nostra Mission
La missione resta dunque sempre la medesima: giornalismo d’inchiesta, approfondimenti, analisi su economia, politica, esteri, tecnologia, lifestyle. Senza paura di dire cose “scomode”, senza paura di dire la verità.