ufficio
FLORIAN CHOBLET/AFP/Getty Images
ufficio
Economia

Sei consigli per ottenere (rapidamente) una promozione

Leadership, gioco di squadra, intraprendenza e fiducia tra le qualità da dimostrare per guadagnarsi un avanzamento di carriera

Arrivano dal magazine americano Fortune i sei consigli per ottenere in fretta una promozione sul lavoro. A elaborarli non sono stati i giornalisti della famosa testata che si occupa di economia e finanza, ma un gruppo di leader di prestigiose compagnie di sucesso selezionato apposta per aiutare chi cerca lavoro a fare le scelte migliori per farsi notare, per essere assunto e, perché no, anche per fare carriera in tempi relativamente rapidi. 

Leadership

Una delle qualità più apprezzate da dirigenti che trascorrono una buona parte della propria giornata a selezionare i candidati perfetti o a promuovere i più bravi c'é certamente la leadership. Non serve avere un ruolo di responsabilità per dimostrare di poter essere dei leader. Ciò che conta è l'atteggiamento: bisogna far capire di avere le idee chiare, di saper decidere, e di essere in grado di lasciarsi guidare dalla passione. Fiducia in se' stessi e integrità sono importanti almeno tanto quanto la curiosità e la capacità di farsi percepire come parti integranti dell'azienda presso cui si lavora. Chi dirige un'azienda è sempre alla ricerca di leader, anche perché è molto più facile, utile e soddisfacente promuovere una persona che fa già parte della struttura e che dimostra di esservi affezionato che assumere qualcuno dall'esterno. 

Gioco di squadra

Intelligenza, intuito, determinazione: sono tutte ottime qualità che, purtroppo, valgono poco se non si è capaci di lavorare in team. Rimanere troppo concentrati sulla propria carriera può dare qualche risultato in un'ottica di breve periodo, ma nel lungo non paga: così facendo ci si creano troppi nemici all'interno della struttura che si sogna di poter, un giorno, dominare. Del resto, un buon capo deve essere amato, non odiato, dai suoi collaboratori. 

Non tirarsi indietro

Fatevi trovare sempre pronti ad eseguire tutte le raccomandazioni ricevute dai vostri superori. Non utilizzate scuse sciocche per giustificare un ritardo. Evitate di farvi cogliere in fallo, e verrete remiati per la vostra efficienza

Realismo e fiducia

Tra gli errori da evitare vi è certamente quello di convincersi di essere in grado di poter fare tutto da soli. Potete essere bravi, precisi e responsabili quanto volete, ma se non delegate perché non vi fidate di nessuno prima o poi scoppierete. Non solo, chi si convince che sia più utile fare tutto da soli non capisce che delegando non solo si lavora meglio, ma ci si ritrova con l'avere più tempo per farsi affidare dai propri superiori nuovi incarichi di responsabilità

Fatevi notare

Sfruttate ogni occasione a vostra disposizione per farvi notare. Non importa se siete semplici segretarie o assistenti alle prime armi. Studiate l'azienda, cercate di capire come potete aiutarla a migliorarsi, e dite la vostra ogni volta che vi viene concessa l'occasione per farlo. Capita spesso di vedere segretarie assumere dopo un paio d'anni ruoli molto più importanti. A dimostrazione che fedeltà e interesse premiano sempre. 

Non nascondete le notizie negative

Non vergognatevi e, soprattutto, non nascondete risultati o valori al di sotto delle aspettative ai vostri superiori. A volte una performance peggiore rispetto a quanto immaginato non dipende necessariamente da voi, ma se fate finta di non vedere per evitare di essere sgridati non solo impedirete a chi sta sopra di voi di risolvere il problema prima che sia troppo tardi, ma vi metterete anche in cattiva luce dimostrando di essere più interessati a proteggere voi stessi che l'azienda che vi ha assunti. 

Ti potrebbe piacere anche

I più letti