Carriera
iStock - Jirsak
Carriera
Economia

8 cose che non sapevate di poter mettere in un curriculum

Ecco come valorizzare la propria esperienza e sottolineare le competenze

Qualche premessa

Molte persone non si promuovono in maniera adeguata nel proprio curriculum ed evitano di menzionare dei risultati importanti, perché non sanno come presentarli o perché non pensano di poterli elencare. Per questa ragione, Forbes pubblica un elenco di voci che hanno tutto il diritto di figurare in un cv. Come sottolinea il magazine americano, una volta in cui non si fa più parte di un’organizzazione aziendale, nessuno può sindacare il contenuto del proprio curriculum.

1 - Progetti

Indipendentemente dall’approvazione del proprio manager, la partecipazione a un progetto o a una sezione di un progetto può essere indicata nel curriculum. A maggior ragione, se si tratta di un'iniziativa in cui ci si sente coinvolti, visto che si contribuisce anche senza un avvallo da parte del proprio superiore.

2 - Idee

Qualsiasi innovazione apportata al modo di operare di un’azienda, specie se è stato necessario convincere il top management della validità della propria idea. Nel caso, è importante indicare anche i risultati conseguiti.

3 - Volontariato

Si può mettere in evidenzia il lavoro fatto nel tempo libero, magari come consulente. Ma anche le attività di volontariato svolte nell’ambito delle proprie competenze.

4 - Attività

Si possono elencare compiti svolti come favore per i colleghi o anche responsabilità di pertinenza altrui, nel caso in cui siano stati effettivamente portate a termine.

5 - Risultati

Molte persone non inseriscono nel cv risultati ottenuti al di fuori del campo della propria posizione ufficiale di lavoro. La cosa importante, invece, sono i risultati ottenuti, non il fatto che le attività non fossero parte delle mansioni legate al proprio ruolo.

6 - Formazione

Qualsiasi cosa imparata sul campo, da un collega, da un superiore, ma anche in un workshop o in un corso online. La formazione, infatti, non termina con la fine dell’università e quella sul campo è altrettanto importante.

7 - Leadership

Chi ha preso le redini di un progetto deve sottolineare di aver assunto un ruolo di leader e spiegare come ha gestito il processo e quale risultato ha prodotto.

8 - Successi

Anche i successi che si sono manifestati dopo aver lasciato l’azienda figurano di diritto nel proprio cv, se si tratta di un risultato conseguito grazie alle proprie competenze, capacità e al proprio impegno.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti