I 5 scrittori più influenti del mondo
John Macdougall/AFP/Getty Images
I 5 scrittori più influenti del mondo
Cultura

I 5 scrittori più influenti del mondo

Nell’annuale lista delle 100 personalità più autorevoli, il Time ha inserito anche Murakami, Piketty, Malala, Adichie e Kondo

Come ogni anno il Time ha stilato la lista delle cento personalità più influenti del mondo, divisi nelle categorie Titani, Pionieri, Artisti, Leader e Icone. Tra questi nomi ci sono anche cinque scrittori, che nel corso del 2014 hanno saputo richiamare l’attenzione di un vasto pubblico.

Di questi, quattro sono stati inseriti tra le Icone. Vi troviamo come capolista, nonostante si senta un emarginato dalla critica in patria, il sempre presente Haruki Murakami, vera e propria “rock star” della letteratura negli ultimi dieci anni.

Accanto a lui, sempre tra le Icone, è presente Thomas Piketty, che non è uno scrittore, ma un economista francese che ha raggiunto la fama grazie all’ormai fondamentale suo saggio dal titolo Il Capitale nel XXI Secolo (Bompiani). Nel libro si trova una brillante analisi della concentrazione e redistribuzione della ricchezza nel mondo capitalistico.

Altro nome importante nella lista del Time è quello del Premio Nobel per la pace Malala Yousafzai, la giovane attivista pakistana impegnata nella lotta per i diritti civili nel suo paese e nel mondo. La sua storia, diventata esempio per molti, è raccontata nell'autobiografia bestseller Io sono Malala (Garzanti).

Sono invece state posizionate nella categoria Artisti le altre due scrittrici presenti nell’elenco del magazine statunitense. Una è Chimamanda Ngozi Adichie, autrice nigeriana che ha firmato romanzi come Metà di un sole giallo (Einaudi), L’ibisco viola (Fusi Orari) e Americanah (Einaudi). L'altra è Marie Kondo (qui potete leggere la nostra intervista), che con il suo Il magico potere del riordino (Vallardi), è stata tra i casi editoriali del 2014.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti