Simona Santoni

-

A 69 anni è morta l'attrice statunitense Patty Duke. Molti la ricorderanno come giovanissima Helen Keller, la turbolenta ragazzina sordocieca del classico Anna dei miracoli. Per quel ruolo nel 1963 aveva vinto un Oscar come migliore attrice non protagonista, diventando allora l'interprete più giovane a ricevere un Academy Award.

In Anna dei miracoli Patty era stata affiancata da Anne Bancroft nel ruolo dell'istitutrice Annie Sullivan che riesce a far comunicare la ragazzina: la parte fece vincere anche alla Bancroft la prestigiosa statuetta come migliore protagonista. Patty era appena sedicenne e il suo fu il primo Oscar della storia a essere conferito a un minorenne. Salita sul palco per accettare il premio, la ragazza, commossa, si avvicinò al microfono solo per dire "Thank you".    

Patty Duke aveva recitato anche in La valle delle bambole e My Sweet Charlie. Era celebre per un programma tv americano che porta il suo nome, il Patty Duke Show, andato in onda dal 1963 al 1966, in cui aveva interpretato due ruoli contemporaneamente, quello di una normale teenager americana, Patty Lane, e quello dell'identica cuginetta in versione britannica, Cathy Lane.    

Aveva successivamente vinto un Golden Globe per Me, Natalie (1969), che rappresentò il debutto sul grande schermo per Al Pacino.  

Affetta da disturbo bipolare, la vita privata di Patty Duke è stata travagliata, tra attacchi di depressione, anoressia, tentativi di suicidio, matrimoni e divorzi.

Patty è la madre dell'attore Sean Astin, famoso per la parte dell'hobbit Sam nella trilogia del Signore degli Anelli.


© Riproduzione Riservata

Leggi anche

È morta Harper Lee, scrittrice del capolavoro "Il buio oltre la siepe"

Aveva 89 anni. Il suo libro ritrovato "Va', metti una sentinella", l'ha riportata alla ribalta nei mesi scorsi

È morto Tony Dyson, papà del robot R2-D2 di Star Wars

Esperto di effetti speciali, aveva 68 anni. Il droide bianco e blu è uno dei personaggi più amati della saga di "Guerre stellari"

È morto l'attore Riccardo Garrone: da Fellini a San Pietro per Lavazza - Foto

Aveva 89 anni. Ha percorso mezzo secolo di commedia italiana, da Monicelli fino alla tv con "Un medico in famiglia"

Commenti