iStock. by Getty Images
Tecnologia

Le migliori 16 app dell'estate 2016

Per fingere di essere in vacanza o trovare il bagno più vicino, scattare foto artistiche o scoprire dove divertirsi ogni notte. Ecco le imperdibili

Da anni le applicazioni per gli smartphone sono indispensabili compagne di viaggio: non reclamano nemmeno un centimetro di spazio in valigia, ma risolvono una corposa serie di problemi pratici. Permettono di comunicare in altre lingue senza conoscere neanche l’alfabeto di un Paese lontano (Google Traduttore), consentono di sapere in tempo reale qual è la situazione del traffico su strade e autostrade (My Way o Waze); segnalano cosa vedere nei dintorni o dove andare a mangiare (da TripAdvisor a The Fork), aiutano persino a riconoscere quali stelle stiamo osservando nel cielo (Star Walk).

Ma come quel vecchio zaino a cui non riusciamo a rinunciare, che ci accompagna consunto nell’ennesima avventura, grosso modo rimangono sempre le stesse. Siamo abitudinari, pigri, anche nel catalogo dei software che teniamo a bordo del telefonino. Eppure la tecnologia evolve, inventa soluzioni inedite o rende più versatili, intelligenti, quelle classiche.

Da qui l’idea di questa sintetica panoramica delle migliori applicazioni per l’estate 2016: nuove, fondamentali, non scontate, aggiornate ai tempi e alle mode. Guide di viaggio tascabili per trovare luoghi meno battuti o prenotare feste indimenticabili; strumenti per creare foto artistiche o trasmettere in diretta le proprie avventure. Fino a qualche piccola, spiritosa chicca: il programma per intercettare il bagno più vicino, quello per far credere ai propri contatti sui social network di essere in un luogo meraviglioso senza muoversi da casa. Per sentirsi in vacanza, o quantomeno simularne una, una app può bastare.

Rapidamente in gran forma

Si trova sempre una scusa per non allenarsi. Su tutte, la mancanza di tempo. Con 7 Min Workout bastano meno di 500 secondi per eseguire 12 esercizi ad alta intensità e stimolare i principali gruppi muscolari. Foto e video guidano gli inesperti, così gli stravizi da spiaggia fanno meno danni.

Per Android, Apple.

Da 2,99 euro.

Mai a corto di carica

Tra una raffica di foto e altrettanti post sui social, in vacanza l’autonomia dello smartphone non è mai sufficiente. Du Battery Saver promette di prolungarla di almeno il 50 per cento. La conferma? Oltre 400 milioni di utenti in tutto il mondo e una media voto di 4,5 su 5 frutto di quasi 12 milioni di recensioni.

Per Android.

Gratis.

Ogni foto sarà un capolavoro

Probabilmente l’applicazione dell’estate, non per merito dei soliti filtri. Perché Prisma non si limita a trasformare ogni immagine in un quadro che richiama lo stile di Van Gogh, Picasso e altri geni della tela: con l’apporto dell’intelligenza artificiale, rende il risultato molto credibile. Spesso sorprendente.

Per Android, Apple.

Gratis.

Dice quanto sole prendere

L’abbronzatura è da sempre il marchio dell’estate, ma i raggi ultravioletti possono rivelarsi parecchio nocivi. Salvati la pelle, realizzata dalla Fondazione Melanoma Onlus, dice quanto tempo conviene esporsi al sole in base al luogo in cui ci si trova e indica che tipo di protezione utilizzare per non correre rischi.

Per Apple.

Gratis.

Per falsificare la posizione

Una magra rivincita per chi quest’estate resta in città: far credere ad amici e colleghi di essere in luoghi meravigliosi. Con Fake Gps s’imposta la posizione del telefono in qualsiasi punto del pianeta. Così i post scritti sul divano o le foto rubate dal web sembrano pubblicate da paradisi esotici.

Per Android, Apple.

Da 2,49 euro.

Diario social del viaggio

Un gigantesco taccuino di ricordi condivisi. Una via per esplorare il mondo tramite i racconti degli altri. Findery raccoglie storie di viaggio da ogni punto del mondo: consente di leggere quelle altrui o di lasciare le proprie. Come messaggi in bottiglia nell’oceano del web.

Per Android, Apple, Windows Phone.

Gratis.

Per costruire emoji da zero

Assieme al videogame dei record Pokémon Go, è uno dei passatempi preferiti dell’estate. Moji Maker fa parte della nutrita schiera di app per creare valanghe di emoticon originali da spedire agli amici, andando oltre la solita selezione striminzita, alla lunga stravista, proposta dai programmi di messaggistica.

Per Apple.

A 0,99 euro.

Per dialogare in altre lingue

Arrivati a destinazione, Parla e traduci imposta automaticamente la lingua ufficiale della nostra meta. A quel punto, è sufficiente pronunciare una frase qualsiasi: l’applicazione la traduce in tempo reale e la riproduce tramite l’altoparlante del telefono, così il nostro interlocutore capisce subito cosa vogliamo dirgli.

Per Apple.

Gratis.

Cartoline dal telefonino

I social network hanno spento il piacere di spedire un souvenir via posta ad amici e parenti. Popcarte lo recupera con l’aiuto della tecnologia: basta scegliere un’immagine sul telefono e aggiungere un messaggio. Il servizio li trasforma in una cartolina, aggiunge il francobollo, la invia in tutto il mondo.

Per Android, Apple.

Gratis.

Un assistente per la valigia

Nel bagaglio manca sempre qualcosa di fondamentale, peccato si finisca sempre per accorgersene troppo tardi, di regola una volta giunti a destinazione. Preso Tutto?! aiuta a preparare la valigia perfetta, suggerendo cosa portare e consentendo di preparare una lista di ciò che è indispensabile per la prossima vacanza.

Per Apple.

Gratis.

Le vacanze in diretta

I selfie sono statici, non catturano la pienezza del momento. Ecco perché già un milione di persone usano Streamago, la app per trasmettere video in diretta, sia pubblicamente che a un pubblico ristretto. Per mostrare agli amici o al mondo intero quanto sono divertenti le proprie vacanze.

Per Android, Apple.

Gratis.

Nei momenti di bisogno

È una spiacevole consuetudine: in viaggio, quando serve, il bagno non si trova. Toilet finder mostra il più vicino alla propria posizione, pescando in un database con 150 mila indirizzi in continuo aggiornamento. E chiunque può segnalare nuovi servizi igienici o valutare quelli appena usati.

Per Android, Apple, Windows Phone.

Gratis.

Prenotare diventa facile

Basta utilizzare diversi siti per comparare e prenotare treni, aerei, autobus e navette. Con Wanderio gli itinerari completi di viaggio in 100 Paesi si costruiscono e acquistano dalla stessa app: è sufficiente inserire il luogo di partenza e quello di destinazione. E i biglietti saranno sempre a portata di dito.

Per Apple.

Gratis.

Il radar che scova internet

Tutti gli operatori offrono pacchetti di dati per navigare all’estero, peccato che i mega si esauriscano in fretta. WiFi Map è la soluzione: indica i punti di accesso a internet gratuiti nei dintorni e svela le password di quelli protetti in oltre 2 milioni di indirizzi di tutto il mondo.

Per Android, Apple, Windows Phone.

Gratis.

Per il popolo della notte

Le serate dei super deejay di Ibiza o le feste in piscina sui tetti di Barcellona. I migliori party di Formentera, San Francisco, Tokyo e Shanghai. Xceed è una guida completa al divertimento dopo il tramonto, con la possibilità di acquistare i biglietti per gli eventi direttamente dall’applicazione.

Per Android, Apple.

Gratis.

Solo il meglio nei dintorni

Ci sono spesso meraviglie nelle vicinanze del luogo in cui ci si trova, ma si finisce per perderle perché sconosciute o quasi. Yamgu le raccoglie e le segnala su una mappa suggerendo attrazioni, eventi e ristoranti. Inoltre confeziona gli itinerari più adatti anche in base alle previsioni del tempo.

Per Android, Apple.

Gratis.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti