Giro d’Italia 2011, tredicesima tappa, vince Rujano ma è Contador il dominatore – La foto del giorno

Sul traguardo lo spagnolo non sprinta e lascia la vittoria al venezuelano La prima delle tre tappe di questo esaltante fine settimana al Giro d’Italia – la Spilimbergo – Grossglockner di 167 km è stata dunque vinta dal venezuelano José …Leggi tutto

José Rujano davanti a Contador (AP Photo/Giovanni Auletta)

José Rujano davanti a Contador (AP Photo/Giovanni Auletta)

bar sport

Sul traguardo lo spagnolo non sprinta e lascia la vittoria al venezuelano

La prima delle tre tappe di questo esaltante fine settimana al Giro d’Italia – la Spilimbergo – Grossglockner di 167 km è stata dunque vinta dal venezuelano José Rujano della Androni Giocattoli.

Ma è stato soprattutto Alberto Contador che ha messo la firma sulla tappa e ha aggiunto un altro minuto e mezzo fra sé e gli avversari che aspirano alla vittoria finale.

La maglia rosa è scattata a meno di 10 km dal traguardo, dopo che era stata assorbita una fuga iniziata molto presto (40 km dopo la partenza); e dopo qualche strappo, uno tentato anche da Michele Scarponi poco prima dell’attacco decisivo.

Scarponi viene presto ripreso e da lì in poi, è Contador ha decidere cosa si dovrà raccontare di questa frazione che transita sotto il Gran Premio della Montagna a sette km dal traguardo. Dopo il Gpm, falsopiano in leggera discesa poi leggera risalita fino a 500 m. Di lì breve salita fino allo striscione.

Solo Rujano ha tenuto la ruota di Contador: per Nibali, Scarponi, Menchov e Kreuziger distacco che alla fine sarà di 1’36″. Sul traguardo Rujano con le braccia alzate e Contador che si gode l’ulteriore prova di forza e di dominio della corsa rosa.  In classifica, adesso Vincenzo Nibali è secondo 3’09”, Michele Scarponi è terzo a 3’25′.’

Il venezuelano dopo l’arrivo ricorda il fair play di Contador che gli ha lasciato vincere la tappa e dedica la vittoria a Frank Vandenbroucke, il ciclista belga morto nel 2009 dopo anni difficili segnati dalla droga e grosse difficoltà psicologiche.

Vedremo se domani e domenica ci sarà spazio per qualche minaccia allo spagnolo.

La foto di oggi è dedicata a Contador che non sprinta e lascia la vittoria a Rujano.

> Giro d’Italia 2011: le foto del giorno delle altre tappe

> Il Giro d’Italia visto dallo scrittore Fabio Genovesi

> Giro d’Italia 2011: la guida completa

© Riproduzione Riservata

Commenti