Questo sito contribuisce alla audience di TGCOM24
Calcio

Il Napoli nel mirino della Guardia di Finanza

Perquisizioni sono in corso nelle sedi della società e alla Figc. Sotto inchiesta i bilanci, il mercato ed i diritti Tv. I tifosi: è un complotto

I giocatori del Napoli esultano dopo una rete segnata al San Paolo (Credits: Marco Rosi/LaPresse)

Il Napoli è nel mirino della Guardia di Finanza e della Procura partenopea. Dalle 10 di questa mattina infatti uomini delle Fiamme Gialle si sono rpesentati nelle sedi del Napoli Calcio a Castelvolturno e negli uffici della Figc a Roma.

Nel mirino delle forze dell'ordine sono finiti diversi documenti relativi alle procedure di acquisto e  cessione dei diritti sulle prestazioni sportive dei calciatori, dei  rapporti con gli agenti e le relative movimentazioni finanziarie. I  magistrati hanno disposto l'acquisizione di bilanci, contratti degli  atleti tesserati, mandati ai procuratori, modelli depositati presso la  Federazione, garanzie, pagamenti relativi agli ingaggi dei calciatori  professionisti.

La Guardia di Finanza è rimasta negli uffici della società per quasi due ore e mezza.

L'inchiesta è solo agli inizi, ma è bastato il tam tam tra i tifosi partenopei per far scattare l'ipotesi del complotto contro la squadra di De Laurentis e Mazzarri che sta giocando un campionato di altissimo livello candidandosi come unica vera rivale per lo scudetto della Juventus

Le ultime dall'Ansa

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>