vaccini
Salute

Vaccini e autismo: il video della discordia

Il no del Senato della Repubblica italiana alla proiezione di Vaxxed: From Cover-Up to Catastrophe

Ieri lo stop dal Tribeca Film Festival, oggi da parte del Senato della Repubblica italiana. È la lunga storia di Vaxxed: From Cover-Up to Catastrophe (dall'insabbiamento alla catastrofe), il documentario diretto da Andrew Wakefield, medico radiato, che mette in relazione l'autismo con i vaccini

Mesi fa il festival americano di Robert De Niro, padre tra l'altro di un ragazzo autistico, ricevendo molte critiche aveva ritirato il docu-film, adesso il compito è passato al presidente Pietro Grasso visto che la presunta inchiesta stava per essere presentata in un'aula del Senato il 4 ottobre e su proposta di Bartolomeo Pepe, ex M5S, poi convertito al Gal a cui appartiene anche l'ex ministro Tremonti, e conosciuto per il tweet a dir poco fuori luogo sull'omicidio della parlamentare anti-Brexit Jo Cox. 

Sul film, che parte con una lunga serie di notiziari tv che raccontano di una violenta epidemia di morbillo iniziata in California, non si può dire che non tocchi le corde più profonde di un genitore, ossia quelle della paura di vedere ammalare il figlio e di sapere che soffrirà di una condizione da cui non c'è ritorno. Da qui, inevitabili le tristi storie di madri e padri che, dicono, dopo aver sottoposto i propri bambini al viccino non hanno potuto fare niente contro l'autismo che li ha colpiti.


Ma se il presidente Grasso ha convinto quelli del Gal a fermare il documentario per il 4 ottobre, l'Italia non sarà indenne dalla proiezione del film visto che la casa di distribuzione ha organizzato ben 4 serate a tema a Roma, Rimini, Firenze e Milano, vale a dire le città dove lo stesso Andrew Wakefield, l'ex medico che sostiene il collegamnto tra l'autismo e il vaccino trivalente anti morbillo, parotite e rosolia, non mancherà di presenziare. 

Oltre al no di Grasso non poteva mancare quello del ministro alla Salute Beatrice Lorenzin che ha dichiarato: "Stiamo mlto attenti, abbiamo già avuto la lezione di Stamamina e sui vaccini è in ballo la salute e la vita di milioni di persone".

© Riproduzione Riservata

Commenti