Esteri

Gli scatti inediti dal bunker di Hitler

La rivista LIFE pubblica nuove immagini del fotografo che per primo entrò nell'ultimo nascondiglio del Fuhrer e di Eva Braun

 

Berlino, aprile 1945. Alla fine di due settimane di feroci scontri tra le truppe tedesche e quelle russe, il fotografo William Vandivert di LIFE fu il primo fotoreporter a mettere piede nel bunker di Adolf Hitler, raccogliendo numerosi scatti rimasti finora inediti e pubblicati inq uesti giorni dalla rivista. Nel bunker Hitler visse gli ultimi mesi della sua esistenza, con alcuni fedelissimi ed Eva Braun, che qui sposò e con la quale si sucidò quando capì che ormai la guerra era persa. Le immagini di Vandivert sono surreali. Realizzate a lume di candela, ritraggono gli interni del bunker, dalle tracce di sangue ai piedi del divano sul quale Hitler ed Eva Braun si sedettero per l'ultima volta prima di suicidarsi, alla scrivania del Fuhrer, con carte e documenti. E poi, un dipinto Seicentesco, accatastato nel nascondiglio assieme a molti altri oggetti che Hitler aveva voluto con sé, credendo che da quel posto ne sarebbe uscito vivo.

© Riproduzione Riservata

Commenti