Libri

Camilleri incontra Montalbàn

Esce in libreria l'intervista-conversazione fra i due grandi scrittori registrata a Mantova nel 1998 

andrea camilleri

Lo scrittore Andrea Camilleri – Credits: EPA/CLAUDIO PERI

Sono indissolubilmente legati dalla letteratura, in un modo un po' strambo. Parliamo di Andrea Camilleri e Manuel Vázquez Montalbán: non è un segreto che il cognome del popolarissimo ispettore Salvo Montalbano ideato dallo scrittore siciliano sia stato un omaggio al collega catalano.

I due si incontrarono l'11 settembre 1998 al Festivaletteratura di Mantova e chiacchierarono di fronte ai lettori entusiasti, trasformando quella serata in un culto per pochi. Il romanziere spagnolo, papà del detective Pepe Carvalho, morì poi nel 2003.

Oggi per fortuna è possibile riascoltare il dialogo fra i due grandi della letteratura gialla, perché l'Archivio di Festivaletteratura ha pubblicato la conversazione registrata, sbobinandola in un libro dal titolo: Andrea Camilleri incontra Manuel Vázquez Montalbán (Skira).

Imperdibile per i fan, si tratta di un libricino di 52 pagine che riporta tutto lo storico colloquio, in cui Camilleri conduce un'intervista a Montalbàn, dichiarando subito la sua passione per l'autore spagnolo. Un'intervista che diventa una chiacchierata fra amici che spazia dalla letteratura, ai personaggi dei loro libri, passando per la politica, la società, le donne, il calcio, la cucina e tutte le cose che accomunano e appassionano i due scrittori.

© Riproduzione Riservata

Commenti