arte hotel
(Claudio Zamagni)
Italia

Arte ed Hotel, quando un albergo diventa un museo

Sempre più i grandi hotel regalano appuntamenti ed eventi dedicate all'arte in ogni sua forma. Ecco perché e quali sono gli eventi da non perdere

L’arte è dovunque e mai come oggi le strutture alberghiere si sono aggiunte ai luoghi in cui si dà appuntamento il design e l’arte. Come dentro ad un museo che non ha orario di chiusura o un vernissage che non conosce fine.

L’arte negli hotel, ma anche nelle cantine, nelle masserie è diventata parte integrante dell’esperienza. Per estetica, perché favorisce l’aggregazione ma anche per funzionalità, perché fa parte del tutto. Perché è un servizio che si aggiunge al pacchetto. Semplicemente per passione di chi nel bello ci vive tutti giorni e continua incessante la sua ricerca per l’effetto wow. Perché in fondo di stupirci davanti alla bellezza non ci stancheremo mai. L’arte si fa quindi cifra stilista di una destinazione, ma anche azione mirata di chi un luogo lo progetta e lo rende riconoscibile. Tra tanti.

CASA MARIA LUIGIA – Modena

Una vera e propria galleria d’arte contemporanea

www.casamarialuigia.com

Per la Guida Michelin è uno degli otto hotel più straordinari d’Italia, anche se è “solo” un “bed&breakafast diffuso” alle porte di Modena, creato e gestito da Massimo Bottura e Lara Gilmore. Per il Financial Times è il miglior B&B del mondo. Apre non a caso la nostra selezione perché questa guesthouse, del XVIII secolo, immersa nella campagna emiliana trasuda arte contemporanea da ogni piastrella. Da ognuna delle 12 camere, dalla piscina, dal campo da tennis, dal centro fitness che funge da galleria d'arte. Natura, gastronomia, musica, design e arte contemporanea si fondono in un'esperienza di ospitalità unica. “Fanno a gara le gallerie di tutto il mondo per esporre le loro collezioni da noi” chiosa Lara Gilmore, eccellente padrona di casa. Nel 2020 si è aggiunta Luigina, una villa privata con piscina e Playground, uno spazio multifunzione che unisce la collezione di auto, moto e arte contemporanea di Massimo Bottura, una spa e un'area palestra. A dicembre 2022, Acetaia Maria Luigia ha aperto i battenti con le oltre 1.200 botti di Aceto Tradizionale di Modena accanto a installazioni di arte contemporanea di Ingo Mauer, Kehinde Wiley e Olafur Eliasson.

I più letti

avatar-icon

Nadia Afragola