Serie TV

9-1-1: trailer e foto della nuova serie firmata da Ryan Murphy

L'autore di American Horror Story e Glee ripensa il poliziesco con un cast di stelle e un pizzico di dark...

9-1-1

Eugenio Spagnuolo

-

Noi abbiamo il 112, negli Usa invece il numero di emergenza è il 911. E 9-1-1, si intitola la serie in onda dal 13 febbraio su FoxLife, che racconta le corse contro il tempo di polizia, paramedici e pompieri allertati da una chiamata al telefono. A esser onesti, niente di nuovo per la tv americana, se non fosse che la serie porta la firma di Ryan Murphy, già (geniale) creatore di American Horror Story, American Crime Story e Nip&Tuck.

Che cosa vedremo in 9-1-1

Un gruppo di operatori di primo soccorso a Los Angeles si trova ad affrontare l'imprevisto della vita di tutti i giorni con molti i riferimenti alla cronaca (vera), tra rapine a mano armata e stravaganze come essere avvinti nella morsa di un serpente gigante.

Il trailer

Da sapere

L’ispirazione per la serie, l'autore l’ha avuta da un incidente capitato al figlio Ford, che ha richiesto l’intervento solerte del 911: i soccorritori si sono presentati all'istante e lo hanno salvato. Murphy ha dichiarato: “Se non fossero intervenuti, a mio figlio non sarebbe stato diagnosticato un blocco alla trachea. Lo avremmo perso. La mia serie la dedico ai salvatori di Ford”.
E questo basti a spiegare l’inedito innamoramento per il genere “rescue”, già abbondantemente praticato dalla tv americana: dopo il successo di Nip&Tuck e Glee, Murphy ha infatti speso il suo talento poliedrico con grandi serie antologiche come American Horror Story, American Crime Story (il secondo capitolo, The assassination of Gianni Versace, è in onda in queste settimane su FoxCrime) e Feud. Con 9-1-1 Murphy ha scelto invece di rileggere i "classici" alla sua maniera e gli ha detto bene: 9-1-1 viaggia infatti su una media di 9 milioni di spettatori a settimana negli USA.

Il cast

Gli attori di 9-1-1 sono capeggiati da due attrici già viste in American Horror Story: Angela Bassett e Connie Britton. Insieme a loro Peter Krause (Six Feet Under, Parenthood, The Catch), Aisha Hinds (Star Trek-Into Darkness, Under the Dome), Oliver Stark (Luther, Underworld: Blood Wars), Kenneth Choi (The Wolf of Wall Street, The Last Man on Earth) e Rockmond Dunbar (Sons of Anarchy, Prison Break).

Che cosa hanno scritto

«L’impressionante cast di star fa la differenza. Almeno nel pilot, gli attori elevano la premessa di una serie d'azione piena di suspense ad un dramma avvincente, mentre l'influenza degli esperti veterani Murphy e Falchuck dà a 9-1-1 la gravità di cui ha bisogno per salire al di sopra della cabala TV di poliziotti in conflitto e paramedici arrapati». (Lorraine Ali, Los Angeles Times).

Per saperne di più

Le serie più attese del 2018

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Everything Sucks! Foto e trailer della serie tv sugli anni 90

Arriva su Netflix una serie ambientata nel 1996, tra vhs, cd e storie di adolescenti prima dell'avvento dei social

The Sinner: la serie tv cult con Jessica Biel

Pubblico e critica gridano al capolavoro. E Jessica Biel con la serie che segna il suo ritorno in tv si porta a casa anche una nomination ai Globes

Mosaic: la serie tv di Soderbergh con Sharon Stone. Foto e trailer

Il regista di Erin Brokovich e Behind The Candelabra prova a riscrivere le regole del thriller con una serie tv in 6 episodi

Commenti