Televisione

Sanremo 2018: Fiorello dice sì, sarà al Festival

Lo showman accetta l'invito di Claudio Baglioni. Fiorello sarà ospite durante la prima serata, il 6 febbraio. Edoardo Leo e Sabrina Impacciatore al DopoFestival

Claudio Baglioni cala l'asso Fiorello. Il colpo di scena che nessuno si aspettava, arriva a una settimana esatta dall'inizio di Sanremo 2018, in onda dal 6 al 10 gennaio: in mancanza di polemiche e ospiti clamorosi, almeno per ora, il direttore artistico e conduttore del Festival punta tutto sulla presenza dello showman siciliano durante la serata di apertura

Sanremo 2018, Fiorello super ospite del Festival 

Super Fiorello sarà il jolly acchiappa-share. Quello che a Sanremo 2018 ancora mancava, ovvero un nome forte capace di catalizzare attenzione mediatica e ascolti, è arrivato con l'annuncio a sorpresa che lo stesso Fiorello ha fatto in diretta lunedì 29 gennaio, durante la prima puntata de Il Rosario della sera, la nuova trasmissione che conduce su Radio Deejay, 

"Circa dieci giorni fa, mi hai mandato un messaggio bellissimo per invitarmi al Festival ed io ti ho risposto che sono un tipo ansioso, che non ce la faccio e tutte quelle menate lì che faccio sempre io - ha svelato Fiorello parlando con Claudio Baglioni, collegato telefonicamente - In questi giorni però ti ho visto in tv che facevi l'imbianchino negli spot, ci ho pensato e mi sono detto perché no?". 

L'incursione di Fiorello - che appena due settimane fa ha fatto il suo ritorno su Italia 1, ospite dell'amico Nicola Savino a '90 Special - è prevista durante la prima serata di Sanremo 2018. "Voglio fare lo scaldapubblico. Ti prego, Claudio, fammi fare l'inizio. Io alle dieci e mezza già dormo da mezz'ora", ha ironizzato. Baglioni vorrebbe invece farlo esibire nell'ora di massimo ascolto, intorno alle 22.30

Il colpaccio del direttore artistico - che presenterà con Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino - è notevole. Fiorello infatti è stato tra i desiderata di quasi tutti i conduttori del Festival negli ultimi quinidici anni ma lui quasi sempre ha detto noA Sanremo ha partecipato come cantante in gara, nel '95 con Finalmente tu, e due volte come ospite, nel 2001, durante l'edizione condotta da Raffaella Carrà, e nel 2002 dall'amico Pippo Baudo.

Edoardo Leo e Sabrina Impacciatore al DopoFestival

Musica, personaggi, i cantanti in gara, i giornalisti e le improvvisazioni. Il DopoFestival torna quest'anno al teatro del Casinò di Sanremo - trasformato in un night club - con un gruppo d’ascolto capitanato dall’attore e regista Edoardo Leo, chiamato direttamente da Baglioni. Al suo fianco ci saranno Sabrina Impacciatore, Rolando Ravello e il regista Paolo Genovese e ancora Carolina Di Domenico e Rocco Tanica, che animerà la platea dei giornalisti. 

Oltre a Pierfrancesco Favino, Baglioni punta dunque tutto (o quasi) sugli attori, dando un taglio inedito a Sanremo, con una sterzata che sa di Festa del cinema di Roma. Saranno gli ascolti a decretare se l'intuizione è quella giusta. 

Per saperne di più: 

Sanremo 2018 - I conduttori del Festival e del Dopofestival

Video Rai.it
Baglioni con Favino e La Hunziker
Ti potrebbe piacere anche

I più letti