Premier League, calciomercato: gli acquisti top e le trattative
PABLO PORCIUNCULA/AFP
Premier League, calciomercato: gli acquisti top e le trattative
Sport

Premier League, calciomercato: gli acquisti top e le trattative

Alderweireld al Tottenham, Obgonna al West Ham, Firmino al Liverpool: ecco gli ultimi grandi colpi del mercato inglese

Falcao al Chelsea, Cech all'Arsenal, Firmino al Liverpool, Depay al Manchester United, Ogbonna al West Ham, Alderweireld al Tottenham: ecco quali sono stati per il momento i grandi colpi della Premier League inglese, che promette di distinguersi ancora una volta per il generosissimo portafogli dei suoi club.

Chi arriva e chi parte in casa Chelsea e Arsenal

Poteva essere Italia (Juventus), sarà ancora Inghilterra. Radamel Falcao, attaccante colombiano del Monaco che nella stagione precedente ha faticato a ritrovare l'intuito da killer con la maglia del Manchester United, avrà un'altra chance in Premier League. A José Mourinho, tecnico del Chelsea campione in carica, il compito di restituire il sorriso a un giocatore che prima del grave infortunio del gennaio 2014 era uno dei migliori centravanti europei. Il Chelsea accoglie Falcao in prestito e saluta Cech, il portierone con il quale è tornato ai piani alti del calcio inglese. Il calciatore ceco è passato all'Arsenal in cambio di 14 milioni di euro: non male per un classe '82. In casa Gunners è festa grande per aver trovato una sistemazione, questa volta definitiva, a Lukas Podolski, di passaggio all'Inter nel gennaio 2015. E' stato ceduto al Galatasaray per 2,5 milioni di euro: quando si dice, caduta libera.

I colpi di Liverpool, Manchester United e Manchester City

Il secondo colpo della Premier in costume da bagno è stato sparato dal Liverpool, che ha portato nella città dei Beatles il centrocampista offensivo brasiliano Firmino, protagonista del massacro verdeoro in terra di Cile. Per averlo, i Reds hanno dovuto versare nelle casse dell'Hoffenheim la bellezza di 41 milioni di euro. A Liverpool è sbarcato anche il promettente difensore di 24 anni Nathaniel Clyne. Arriva dal Southampton ed è costato circa 17 milioni. A costo zero vestirà il rosso pure il solido James Milner, reduce da 5 stagioni da protagonista con il Manchester City. Il Liverpool saluta la bandiera Steven Gerrard (Los Angeles Galaxy) e la bandierina Glen Johnson (svincolato). A proposito di City. Una sola entrata di rilievo (il 18enne attaccante turco Enes Ünal, dal Bursaspor) e tante uscite: Negredo al Valencia (riscattato per 30 milioni), Nastasic allo Schalke 04 (riscatto da 9,5), Lampard al New York City (fine prestito), Milner al Liverpool (svincolato), Richards all'Aston Villa (svincolato). I cugini dello United hanno invece convinto a unirsi al gruppo l'attaccante olandese Memphis Depay: arriva dal PSV Eindhoven per poco meno di 30 milioni di euro. Depay arriva e Nani (Fenerbahce) esce.

Gli altri affari già conclusi

Tra le altre operazioni già mandate agli archivi, da segnalare il passaggio del brasiliano Paulinho (ex pallino dell'Inter) dal Tottenham al Guangzhou Evergrande; del difensore belga Toby Alderweireld dall'Atletico Madrid al Tottenham (operazione conclusa a quota 17 milioni di euro); del difensore Angelo Ogbonna dalla Juventus al West Ham, che aveva già fatto suoi l'attaccante Dimitri Payet dall'Olypimique Marsiglia al West Ham e il centrocampista Pedro Obiang della Sampdoria; del  centrocampista ghanese André Ayew da svincolato (era all'Olympique Marsiglia) allo Swansea; del difensore Tyrone Mings dall'Ipswich Town alla neopromossa Bournemouth; dell'attaccante giapponese Shinhi Okazaki dal Mainz al Leicester City. Non è ancora finita invece l'intricatissima vicenda che riguarda l'ex interista Ricardo Gabriel Alvarez, detto "Ricky Maravilla", nell'ultima stagione al Sunderland. Secondo il club neroazzurro, il riscatto dell'argentino sarebbe dovuto avvenire a salvezza raggiunta da parte della squadra inglese, che tuttavia non intendono avvalersi di questo diritto. Il caso finirà molto probabilmente davanti ai giudici della Fifa. Il Watford, club di proprietà della famiglia Pozzo (Udinese), ha già accolto il centrocampista Etienne Capoue (dal Tottenham, 8 milioni di euro il prezzo dell'operazione) e i due "italiani" Matej Vydra (ex Udinese) e José Holebas (ex Roma). 

Le trattative "calde"

Il City sarebbe sulle tracce del centrocampista belga del Wolfsburg, Kevin De Bruyne, inseguito anche da Psg e dalla Juventus, e avrebbe messo sul piatto 50 milioni di euro per l'ala del Liverpool e della Nazionale inglese, Raheem Sterling. Lo United si sarebbe invece intromesso nell'affare che porterebbe il portiere Asmir Begovic dallo Stoke City al Chelsea. L'obiettivo è chiaro: trovare presto e bene un'alternativa al titolare De Gea, prossimo a lasciare il Regno Unito per indossare il bianco del Real Madrid. Non fosse Begovic, potrebbe essere Hugo Lloris, estremo difensore del Tottenham. Nella lista della spesa dei Red Devils, ci sarebbe anche Matteo Darmian del Torino. A 18 milioni di euro, dicono a Londra e dintorni, l'affare si chiude. In partenza dalla Manchester in rosso l'attaccante olandese Robin van Persie, che prima di fare le valigie avrebbe però chiesto al club di riconoscergli interamente l'ultimo anno di stipendio previsto dal contratto. Totale: 18 milioni di euro. Le altre operazioni da seguire con attenzione: Liverpool su Benteke (Aston Villa); Tottenham su Ferreira Carrasco (Monaco); Arsenal su Pedro (Barcellona) e Schneiderlin (Southampton); Inter e Juventus su Stevan Jovetic (Manchester City); Roma su Edin Dzeko; West Ham, Aston Villa e Newcastele su Andros Townsend (Tottenham).

I grandi colpi di mercato della Premier League

Alex Livesey/Getty Images Sport
Radamel Falcao è al terzo posto nella classifica
Ti potrebbe piacere anche

I più letti