Fantacalcio: da Salah ad Hallfredsson, ecco su chi puntare
Getty Images
Fantacalcio: da Salah ad Hallfredsson, ecco su chi puntare
Sport

Fantacalcio: da Salah ad Hallfredsson, ecco su chi puntare

Protagonisti delle ultime tre giornate di campionato, questi i dieci giocatori che promettono di determinare le gare del 26° turno

Mohamed Salah (Fiorentina)

Incontenibile in Coppa Italia con la Juventus, da quando ha indossato la maglia della Fiorentina ha fatto vedere di essere un fenomeno. Forse, di più. Nelle ultime tre giornate di campionato, ha segnato un gol a partita. Straripante contro l'Inter. 

Franco Vazquez (Palermo)

Il c.t. della Nazionale, Antonio Conte, si sta fregando le mani nell'attesa che il Franco argentino debutti con la casacca azzurra della Nazionale. Nelle ultime tre giornate di campionato, un gol e un'ammonizione, entrambi incassati nella gara interna contro il Napoli, partita nella quale ha raccolto applausi da tutti gli appassionati del bel calcio. 

Mirko Valdifiori (Empoli)

Con lui nel motore, il tecnico dei toscani Sarri, dorme tra due guanciali. Illumina e suggerisce, determina e provvede: saggio, saggissimo. Nelle ultime tre giornate di campionato, 0 gol, 0 assist, una ammonizione. 

Massimo Maccarone (Empoli)

Quattro gol di fila, dopo quasi tre mesi di silenzio. Cesena, Milan e Chievo: il Mac toscano non ha fatto preferenze. Da quando si è svegliato lui, l'Empoli corre forte. Nelle ultime tre giornate di campionato, 3 reti, 0 assist, nessuna ammonizione. 

Fredy Guarin (Inter)

Con Mancini al timone del club neroazzurro, il colombiano ha cambiato l'inerzia della sua avventura nel calcio di casa nostra. Da mezzo flop a trascinatore e protagonista. Nelle ultime tre giornate di campionato, ha segnato due gol contro l'Atalanta (gara spettacolare). Nessun assist, nessuna ammonizione. 

Antonio Candreva (Lazio)

Sperando che abbia capito come festeggiare i gol senza farsi male, è tra i responsabili del grande rilancio della squadra di Pioli. Fenomeno contro il Palermo, contro il quale ha segnato anche una rete. Nelle ultime tre gare di campionato, ha incassato un'ammonizione.

Paulo Dybala (Palermo)

Dall'inizio del torneo, non ha ancora sbagliato una partita. E questo spiega più di molte parole le ragioni dell'interessamento da parte di molti club europei di prima fila nei suoi confronti. Nelle ultime tre giornate di campionato, ha fatto benissimo contro il Napoli, ha segnato contro la Lazio ed è stato ammonito contro l'Empoli. 

Luca Toni (Hellas Verona)

La canzone “Si può dare di più” del trio Morandi-Ron-Ruggeri con lui c'entra poco o nulla. Sì, perché l'allegro “vecchietto” alle dipendenze di Mandorlini si diverte ancora a mettere in riga i ragazzini. Nelle ultime tre gare di campionato, ha realizzato due gol contro il Genoa e uno contro il Cagliari. Zero assist e zero cartellini. 

Mario Rui (Empoli)

E' tra i pochissimi difensori che frequentano il nostro calcio ad avere il piglio (e il talento) per svolgere al meglio la doppia fase. Bravo, bravissimo. Determinante contro il Milan e contro il Chievo. Nessun cartellino, nessun gol, nessun assist. 

Emil Hallfredsson (Hellas Verona)

Nella città di Giulietta e Romeo, il centrocampista islandese è un idolo da seguire e applaudire domenica dopo domenica. Ottimo interdittore, da qualche tempo si è specializzato pure nei passaggi decisivi. Nelle ultime tre giornate di campionato, ha timbrato il cartellino degli assist 4 volte 4: chiedere per conferma a Genoa, Roma e Cagliari.

Ti potrebbe piacere anche

I più letti