Napoli meraviglia. Batte l'Arsenal ma non basta

La formazione di Benitez era costretta a vincere con tre gol di scarto per passare il turno. Ma poteva anche sperare che il Marsiglia bloccasse almeno sul pari il Borussia Dortmund. Alla fine è 2-0, ma passano i tedeschi

Higuain tra le lacrime a fine gara – Credits: GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images

Gioca bene, anzi, benissimo il Napoli, che sapeva che era chiamato a superare la corazzata inglese, prima nella Premier League, per poi sperare che arrivassero notizie positive da Marsiglia. Il sogno dura 87 minuti. La squadra di Benitez firma una partita straordinaria e mette ko l'Arsenal, ma il Dortmund riesce a passare a Marsiglia grazie a una rete a pochi secondi dal termine. Il Napoli esce dalla Champions tra gli applausi dei suoi sostenitori (pure avento raggiunto quota 12 punti!) e segue la Juventus, battuta oggi dal Galatasaray, in Europa League.

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Fernandez, Albiol, Armero; Dzemaili, Behrami; Callejón, Pandev, Mertens; Higuain. A disposizione: Colombo, Cannavaro, Uvini, Britos, Inler, Insigne, Zapata. Allenatore Benitez.

ARSENAL (4-2-3-1): Szczesny; Jenkinson, Mertesacker, Koscielny, Gibbs; Flamini, Arteta; Rosicky, Ozil, Cazorla; Giroud. A disposizione: Fabianski, Vermaelen, Monreal, Ramsey, Wilshere, Walcott, Bendtner. Allenatore: Wenger.

Arbitro: Kassai (Ungheria).

PRIMO TEMPO

1' - Higuain lanciato verso la porta avversaria, ma l'arbitro interrompe l'azione per fuorigioco. Non c'era. Inizio niente male per il guardalinee.

2' - Dortmund già in vantaggio a Marsiglia. Ora il Napoli non ha più scelta.

8' - Occasionissima per il Napoli. Ottimo lancio di Mertens da metà campo per Pandev in corsa. Che entra in area e gira di sinistro: il tiro non impensierisce Szczesny.

12' - Maggio per Pandev, che controlla e gira su Higuain. Palla intercettata da un difensore dell'Arsenal con la testa. Pandev protesta per un fallo di mano, che non c'è.

14' - Ancora Napoli in avanti. Higuain palla al piede viene fermato sulla trequarti inglese da Rosicky, che lo butta giù senza troppi complimenti. Kassai decide per il calcio di punizione, ma non estrae il cartellino giallo, che probabilmente sarebbe stato opportuno.

22' - Buona occasione per Giroud, che calcia verso Rafael da breve distanza. L'estremo difensore partenopeo respinge con qualche affanno.

Il Marsiglia ha pareggiato con Diawara. Ora in Francia è a 1-1.

28' - I giocatori del Napoli reclamano un fallo per un anticipo di Flamini su Dzemaili. La gamba è un po' alta, ma giusto non fischiare.

30' - Callejon invoca il calcio d'angolo per una deviazione di un difensore dell'Arsenal su un bel tiro dal limite. Il tocco pare non esserci.

34' - Wenger si lamenta con il quarto uomo per il trattamento riservato ai suoi giocatori.

35' - La gara si infiamma. Brutto intervento di Mertens su Rosicky. Giallo corretto.

37' - Ancora protagonista Callejon, che serve in corsa Maggio lanciato a rete. Esce Szczesny, che spinge Maggio al pallonetto. Alto. 

40' - Dzemaili mette a terra Koscielny. Kassai fischia e ammonisce il centrocampista svizzero. Decisione giusta.

42' - Flamini prova a imbucarsi nell'area di rigore avversaria. Spallata di Armero e giocatore a terra. L'arbitro fa correre. Al limite. Flamini indiavolato.

43' - Sbaglia Szczesny, Higuain non ne approfitta.

45' - Fine del primo tempo. Napoli-Arsenal 0-0. I numeri della prima frazione: possesso palla 43%-57%, tiri totali 5-2, tiri in porta 2-2, calci d'angolo 1-0, ammonizioni 2-0.

Se il Marsiglia dovesse riuscire a bloccare sul pari il Dortmund, al Napoli sarebbe "sufficiente" vincere con l'Arsenal con qualsiasi risultato per passare il turno.

SECONDO TEMPO

51' - Behrami allarga il gomito su Giroud. Kassai fa bene a fischiare un calcio di punizione pro Arsenal. 

54' - Rafael costretto a uscire sulla sua trequarti per anticipare un giocatore avversario lanciato a rete. Decisivo.

56' - Rimessa laterale Napoli. L'arbitro dà retta al guardalinee che chiede il fuorigioco. Sbaglia. 

57' - Prima sostituzione Napoli. Insigne per Pandev, fuori per problemi muscolari. Il tempo di mettere piedi in campo e Insigne suggerisce un ottimo pallone per Armero, che da ottima posizione calcia facile sul portiere. 

61' - Diagonale di Callejon, palla fuori di poco.

62' - Fallo su Behrami. Arteta ammonito. Tutto vero. 

66' - Giroud perde tempo. Giallo anche per lui. 

66' - Cambio Arsenal. Ramsey per Cazorla. 

67' - Insigne da 30 metri. Facile Szczesny.

69' - Bellissimo inserimento di Higuain, che dal limite dell'area piccola spara alto. 

72' - Napoli avanti 1-0 grazie al gol di Higuain, che mette fuori gioco due difensori e incrocia in diagonale. Portiere battuto. San Paolo in festa. Prima rete dell'argentino a una squadra inglese. In questo momento, Napoli qualificato.

75' - Arteta entra fuori tempo su Callejon. Espulso per somma di ammonizioni. Arsenal in dieci uomini. Decisione giusta. Ma Wenger è infuriato.

83' - Ancora scintille in campo. Giallo per Ramsey e Fernandez. 

87' - Doccia fredda per il Napoli. Il tabellone dello stadio dice Marsiglia-Dortmund 1-2 a 180 secondi dalla fine della gara.

92' - Magia di Insigne, che propone un pallone d'oro a Callejon. Esce il portiere, pallonetto, gol! E' 2-0 Napoli.

93' - Triplice fischio dell'arbitro. E' finita. Il Napoli esce dalla Champions a testa alta e tra gli applausi del San Paolo. Ottima prova della squadra di Benitez.

Twitter: @dario_pelizzari

© Riproduzione Riservata

Commenti