Barcaccia
Calcio

la Pallonata - E l'Uefa premia gli hooligans del Feyenoord per il fair play...

L'Uefa assegna all'Olanda con una squadra in più nella prossima Europa League. Il motivo? Buon comportamento in campo e sugli spalti

pallonata_testata

La notizia prima di tutto: l'Uefa ha premiato le federazioni di Inghilterra, Irlanda e Olanda per il buon comportamento delle squadre nella stagione: gioco leale, ammonizioni, espulsioni, rispetto per l'arbitro e per gli avversari, comportamento dei tifosi. Stop. Ma come? Comportamento dei tifosi? Olanda? I casi sono due. O i funzionari di Nyon ignorano la geografia e posizionano Rotterdam altrove, magari nel vicino Belgio, oppure i parametri di valutazione svizzeri si scostano in maniera forte dai nostri.

Che gli olandesi in campo siano correttisimi è un dato che nessuno contesta. Devastare il centro di Roma, lordare una delle piazze più belle del mondo, tornare a casa senza pagare i danni e poi, al ritorno, esibirsi in lancio di oggetti, insulti e intimidazioni tanto da spingere un arbitro a sospendere la partita è, invece, la cronaca di quanto avvenuto a opera degli hooligans del Feyenoord a fine inverno. 

Dunque abbiamo imparato che per i rigidi parametri Uefa tutto questo è normale. Anzi, tanto bello da meritare un premio. Eleganti e acculturati, loro. Noi zero. A casa Platini le cose vanno così: è il fair play all'olandese. Bizzarro no?

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti