Sagan Tosu V Atletico Madrid - Friendly Match
Calcio

Dietrofront Juventus: Siqueira non arriva (e cambia il mercato)

Marotta ha cambiato idea: caccia al '10' e a un centrocampista, mentre il laterale difensivo viene congelato

Contrordine compagni: niente Siqueira e budget di mercato tutto da stanziare nella caccia al '10' chiesto da Allegri e, se possibile, a un centrocampista di spessore che aiuti la rosa a superare l'emergenza dell'infortunio di Khedira. Uno stop brusco che è maturato in poche ore, quando tutto pareva fatto e semplicemente da ratificare. Juventus e Atletico Madrid avevano trovato l'accordo per un'operazione da complessivi 9 milioni di euro con la formula del prestito oneroso. Accordo trovato anche con il giocatore e il suo entourage. Invece il club torinese ha virato di 180 gradi, prima pensando a un ultimo rilancio su Alex Sandro (Porto) o Kurzawa (Monaco), poi studiando una soluzione interna per il ruolo di terzino sinistro. Allegri partirà con Padoin sperando di recuperare in fretta Asamoah.

I soldi di Siqueira e il resto del budget saranno, invece, destinati a coprire le altre necessità della rosa campione d'Italia. Allegri continua a chiedere il trequartista di peso e la trattativa per Draxler non è morta, anche se lo Schalke 04 non sembra convinto di fare sconti e di accettare una soluzione che non preveda l'acquisto immediato o l'obbligo dopo un prestito. Marotta ha dieci giorni di tempo per venire a capo del rebus, ma ora si concentrerà anche sulla figura del centrocampista con nel mirino un profilo di alto livello. Gundogan del Borussia Dortmund è un'ipotesi, ma nelle ultime ore ha preso corpo anche la trattativa per Eriksen del Tottenham, valutato 25 milioni di euro dal club londinese. Sono tanti, ma adesso il mercato della Juventus pare aver preso una piega decisa.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

Commenti