Calcio

Juventus, ecco perché il colpo De Ligt vale più di Ronaldo

Per la prima volta un club italiano torna a battere la concorrenza europea. I bianconeri in una nuova dimensione

Matthijs de Ligt juventus

Giovanni Capuano

-

Assicurandosi Matthjis De Ligt e pagando all'Ajax i 70 milioni più bonus, più ricche commissioni e ingaggio da top player per il difensore olandese, la Juventus non solo si è assicurata quello che viene ritenuto il miglior talento difensivo d'Europa ma ha dato un segnale di forza alle concorrenti per la Champions League.

In un certo senso Paratici e Nedved hanno messo a segno un colpo anche superiore a quello che nella scorsa estate ha portato a Torino sua maestà Cristiano Ronaldo. Non è un paradosso, ma la lettura dei momenti in cui la Juventus si è mossa sul mercato nelle due occasioni.


Ronaldo rappresentava una meravigliosa occasione nata dalla volontà del portoghese di chiudere la sua avventura a Madrid e dagli ottimi rapporti con Jorge Mendes. Un investimento tecnico e finanziario, non una scommessa: CR7 doveva rendere sia in campo che come acceleratore dei conti bianconeri e così è stato nella sua prima stagione, seppure dovendo digerire la delusione di una Champions League al di sotto delle attese.

Ronaldo, però, è arrivato alla Juventus senza quasi concorrenza. De Ligt no. Su di lui c'era il pressing forte del Barcellona e furioso del Psg, due club che ci siamo abituati a considerare inarrivabili per le italiane. La Juventus ha saputo trovare gli argomenti giusti per convincere l'Ajax, il giocatore e sul suo potente e difficile agente Mino Raiola.

Non ingannino gli ottimi rapporti tra quest'ultimo e il mondo Juve: Raiola fa gli interessi suoi e degli assistiti che cura, non fa sconti a nessuno e non li ha fatti nemmeno a Paratici e Nedved. Semplicemente la Juventus è stata in grado di mettere sul tavolo una montagna di soldi e di appeal che ha spostato l'asse da Parigi e Barcellona verso Torino.

Non accadeva da anni ed è la vera notizia dell'estate. Per la prima volta il calcio italiano è tornato a primeggiare nel mercato europeo portandosi a casa uno dei calciatori più corteggiati. Certamente le facilitazioni fiscali del Decreto Crescita hanno aiutato ed è evidente come al momento sia una possibilità della Juventus e basta, perché Inter e Napoli non hanno ancora quella forza. Ma oggi De Ligt vale per i bianconeri più di quanto valesse Ronaldo un anno fa. E' la conferma che la nuova era è cominciata.

© Riproduzione Riservata

Leggi anche

De Ligt sbarcato alla Juventus: ecco come si pronuncia il suo nome I VIDEO

De Ligt super colpo Juventus: il secondo difensore più pagato di sempre

L'olandese in Italia a cifre da... Premier League. I bianconeri alzano l'asticella dopo Ronaldo in un mercato sempre più ricco e folle

La Juventus no limits sul mercato: anche le riserve da Champions

Da Buffon a Douglas Costa passando per Bonucci, Bernardeschi e Ramsey: quando arriverebbe la Juve B in campionato?

Commenti