Redazione

-

"Per la finale di Champions del 28 maggio è tutto pronto, stiamo studiando da 2 mesi il piano per la sicurezza e la macchina è efficiente". Lo ha spiegato questore di Milano Antonio De Iesu. "Abbiamo disposto tre fasce per garantire l'incolumità di tutti: nella prima la polizia locale si occuperà della gestione del traffico nell'area, la seconda sarà immediatamente all'esterno dello stadio e prevederà il divieto di introdurre bottigliette e altri oggetti, infine la più stringente dentro lo stadio con i tornelli. Siamo moderatamente ottimisti - ha continuato il questore - poiché la tifoseria spagnola è abituata a eventi internazionali e storicamente non è caratterizzata dall'abuso di alcol".

- LEGGI ANCHE: Finale di Champione League a Milano, il calendario degli eventi

- LEGGI ANCHE: Telecamere, costi e curiosità, tutto sulla finale di Champions

100mila presenze

Sono circa 100mila le presenze, per lo più straniere, previste per il prossimo weekend, quando Milano tornerà capitale del calcio per una notte, con gli occhi del mondo puntati addosso. I controlli saranno serrati soprattutto nei luoghi di ritrovo del tifosi (Pagano per il Real, piazza Duca D'Aosta per l'Atletico), in centro, dove si svolgerà il Champions Festival, e nelle zone attorno allo stadio: a San Siro e nell'area del Trotto saranno presenti agenti di polizia di stato, polizia locale e protezione civile che utilizzeranno il metal detector per scongiurare eventuali minacce.

I divieti di transito

"Il rischio zero non esiste, ma noi siamo moderatamente tranquilli", ha spiegato all'Ansa l'assessore alla Sicurezza del Comune, Marco Granelli. Il protocollo utilizzato sarà quello già visto per Expo con alcuni aggiornamenti. Per non congestionare il traffico, inoltre, Palazzo Marino ha disposto il divieto di transito ai veicoli non autorizzati in tutte le strade all'interno della 'Ztl San Siro' (delimitata dalle vie Natta, Montale, Pinerolo, Novara, Pollak, Passo Brizio, Arosio, Pessano, Rospigliosi, Stratico, Gavirate, piazzale Lotto, Elia, piazza Stuparich, Salmoiraghi, piazza Santa Rinascente, Terzaghi) e 'Area Stadio' (delimitata da Piazzale dello Sport, via Pegaso, Fetonte, Achille, Tesio, Harar, piazza Axum, via dei Rospigliosi, degli Aldobrandini) dalla mezzanotte di sabato 28 fino alle 4 di mattina di domenica 29.

© Riproduzione Riservata

Commenti